Magazine Qualità

Magazine Qualità

Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità -

Magazine Qualità

18 Giugno – Approccio normato e sistematico alla valutazione delle microplastiche rilasciate dal settore tessile ai fini di una Footprint di prodotto e/o di processo

UNI ISO 4484-2:2023

UNITRAIN SU MAGAZINE QUALITA'

PRESENTAZIONE

Questa norma è parte integrante della serie UNI ISO 4484 “Textiles and textile products – Microplastics from textile sources”, un valido strumento utile a colmare la mancanza di uniformità dei dati relativi alla quantificazione delle microplastiche (MP). Il corso propone un accurato esame della norma e si focalizza sulla descrizione dei procedimenti e delle applicazioni di tecniche analitiche spettroscopiche. L’obiettivo di tali analisi è definire il numero, la forma, la classificazione dimensionale e la natura delle microplastiche raccolte in varie matrici tessili, al fine di ottenere dati utili per effettuare valutazioni di Microplastics footprint di processo e/o di prodotto. Il corso fornisce agli addetti e alle addette ai lavori conoscenza, abilità e capacità di individuare azioni di mitigazione per progettare manufatti tessili a basso rilascio di microplastiche. L’approccio metodologico sarà improntato al coinvolgimento diretto del gruppo di discenti, attraverso esempi pratici di analisi in laboratorio e la condivisione di esperienze e casi reali. La prima parte del corso sarà incentrata sull’uso della norma per valutazioni del rilascio di microplastiche dal settore tessile; la seconda parte avrà un taglio più pratico, allo scopo di apprendere le fasi procedurali della norma per determinate, identificare e classificare le microplastiche rilasciate da una fonte tessile.

OBIETTIVI

  • Illustrare dettagliatamente termini e struttura della norma UNI ISO 4484-2:2023
  • Chiarire i requisiti tecnici per identificazione, conteggio e classificazione dimensionale delle microplastiche in una matrice tessile
  • Proporre esempi che aiutino ad applicare la norma su matrici complesse e di valutazione del Microplastics footprint di un prodotto tessile
  • Fornire strumenti per una valutazione dei dati in vista dei nuovi requisiti della Commissione Europea
  • Condividere esperienze acquisite durante l’applicazione della norma e durante la valutazione dei risultati per un allineamento dei laboratori del settore tessile

PROGRAMMA

Il corso è articolato in quattro sessioni, della durata di quattro ore ciascuna:

1° sessione

  • Definizione di microplastica, tipologie di microplastiche e fonti con particolare attenzione sulla fonte tessile
  • Normative vigenti sulle microplastiche in Europa: Illustrazione del REGOLAMENTO (UE) 2023/2055 DELLA COMMISSIONE del 25 settembre 2023 recante modifica dell’allegato XVII del regolamento (CE) n. 1907/2006 del Parlamento europeo e del Consiglio concernente la registrazione, la valutazione, l’autorizzazione e la restrizione delle sostanze chimiche (REACH) per quanto riguarda le microparticelle di polimeri sintetici

2° sessione

  • Standard europei e internazionali vigenti sulle microplastiche:
    • Textiles and textile products —Microplastics from textile sources —Norme ISO 4484
  • Illustrazione delle Norme UNI ISO 4484: metodi di quantificazione a confronto
  • Illustrazione di alcuni casi di bilancio MP e di valutazione di rilascio puntuale
  • Azioni di mitigazione per ridurre il rilascio di microplastiche da un tessile
  • Creazione di un data base sul MP footprint di prodotto/processo
  • Microplastiche e passaporto digitale
  • Requisiti minimi per un ecodesign di un prodotto: durabilità, riciclabilità, durabilità e affidabilità, rilascio di microplastiche; livello di emissioni (aria, acqua, suolo)

3° sessione

  • Apprendimento delle fasi procedurali del protocollo analitico standard che portano alla determinazione delle microplastiche
  • Confronto in aula su dei test di purificazione della matrice acquosa effettuati in precedenza
  • Controllo qualità dell’analisi: conoscenza delle modalità operative per ridurre la contaminazione
  • Filtrazione e tipologia di filtri
  • Preparazione degli standard di MP fibrose per la determinazione della % di recupero

4° sessione

  • Concetti base delle tecniche spettroscopiche accoppiate alla microscopia (FTIR e Raman)
  • Analisi di microplastiche (particelle e fibre): identificazione, conteggio, analisi dimensionale con tecniche ottiche e spettroscopiche in modalità manuale e automatica
  • Capacità di gestire delle criticità operative durante le operazioni di preparazione e analisi del campione
  • Elaborazione dei dati e compilazione del report template
  • Valutazione dei risultati anche in comparazione a quelli ottenuti con altre norme di riferimento (UNI EN ISO 4484-1:2023 e UNI EN ISO 4484-3:2023)

LA QUOTA COMPRENDE

  • Documentazione didattica
  • Attestato di partecipazione
  • Copia delle norme UNI EN ISO 4484-1:2023
  • UNI ISO 4484-2:2023, UNI EN ISO 4484-3:2023
  • È previsto uno sconto del 10% per l’iscrizione al medesimo corso di 3 o più partecipanti appartenenti alla stessa organizzazione

DESTINATARI

  • Ecodesigners
  • responsabili ed addetti/addette: servizio qualità, sviluppo e ricerca prodotto/processo, circolarità e sostenibilità prodotto, marketing e comunicazione, sicurezza e ambiente
  • laboratori tessili, ambientali, SPISAL

DURATA

  • 16 ORE

DATA

  • 18-19 e 26-27 Giugno

LUOGO

  • Aula virtuale

Per maggiori informazioni

Via Sannio, 2 – 20137 Milano 

Telefono 02 7002 4379 oppure 02 7002 4228 

Email: unitrain@uni.com

PEC: formazione.uni@pec.it

Twitter

Comunicazione a cura di UNI – Ente Italiano di Normazione

logo uni 2022 su magazine qualità
2024-06-11T15:57:28+01:00Giugno 11th, 2024|UNITRAIN|
Torna in cima