23 Maggio – Sicurezza Macchine

UNI EN ISO 13849-1

con particolare riferimento al software di sicurezza ed alle attività di validazione

UNITRAIN SU MAGAZINE QUALITA'

Le norme della serie UNI EN ISO 13849 permettono di valutare l’affidabilità dei circuiti di comando che svolgono funzioni di sicurezza; in particolare, la norma UNI EN ISO 13849-1:2016 propone una procedura semplificata per la stima del Livello di Pre- stazione (PL) dei circuiti di comando che svolgono funzioni di sicurezza. La norma UNI EN ISO 13849-1:2016 non prescrive però solamente la stima del PL; occorre necessariamente anche: gestire il software di sicurezza, in accordo con il modello a V semplificato proposto dalla norma, allo scopo di eliminare o quantomeno ridurre gli errori introdotti durante l’intero ciclo di vita del software; validare i circuiti di comando che svolgono funzioni di sicurezza, mediante analisi e prove (incluse prove di guasto), in accordo alle indicazioni di cui alla norma UNI EN ISO 13849-2:2013.

OBIETTIVI

Fornire una conoscenza sui requisiti per:

  • la gestione del software legato alla sicurezza (redazione delle specifiche, proget- tazione, scrittura e modifiche)
  • le attività di validazione (mediante analisi e prove) dei circuiti di comando aventi funzioni di sicurezza

Il corso non tratta:

  • il software di sistema o incorporato che svolge funzioni di sicurezza (SRESW)
  • le modalità per scrivere il SRASW in base ai diversi strumenti di programmazione

DESTINATARI

Progettisti di circuiti di comando e programmatori di software legato alla sicurezza di fabbricanti di macchine e automazione industriale.

LUOGO

2022-05-13T08:40:00+01:00Maggio 13th, 2022|UNITRAIN|
Torna in cima