Magazine Qualità

Magazine Qualità

Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità -

Magazine Qualità

Sondaggio per l’evoluzione della UNI/PdR 78

BIM-UNI-su-magazine-qualitaIn vista della revisione della UNI 11337-7, un sondaggio per l’evoluzione della UNI/PdR 78

La UNI/PdR 78 fu pubblicata nel 2020 in collegamento con la UNI 11337-7 come documento applicativo per la relativa valutazione di conformità.

Frutto della collaborazione con Accredia, su richiesta degli organismi di certificazione interessati, la UNI/PdR 78 ha quindi sviluppato i requisiti specifici per la valutazione della conformità di parte terza rivolta esclusivamente alle figure professionali coinvolte nella gestione e nella modellazione informativa previste dalla norma sopra citata.

In tal senso la prassi ha rappresentato un concreto strumento in grado di fornire gli elementi comuni per la trasparenza e l’uniformità dei processi di certificazione.

Dopo più di 4000 professionisti certificati secondo le regole previste dalla UNI/PdR 78, in concomitanza con la revisione della UNI 11337-7 è giunto il momento di trasferire queste indicazioni in un unico documento normativo di riferimento. Per questo è stato predisposto un sondaggio esplorativo sulla prassi di riferimento, così da raccogliere le indicazioni sulla sua applicazione e utilità, come anche su eventuali criticità.

Composto da poche e sintetiche domande, il sondaggio è aperto a tutti i soggetti interessati e rimarrà online fino al 18 febbraio prossimo.

Le norme tecniche sono uno strumento per il mercato, e il loro valore risiede nella partecipazione di tutti gli stakeholder: attendiamo le vostre indicazioni!

Per chi fosse interessato a migliorare anche i requisiti relativi ai profili professionali descritti dalla UNI 11337-7, da febbraio sarà possibile partecipare ai lavori di revisione che saranno in capo al gruppo di lavoro UNI/CT 033/SC 05/GL 06.

La partecipazione ai lavori è consentita previa associazione ad UNI.

Clicca qui per saperne di più.

Comunicazione a cura di UNI – Ente Italiano di Normazione

logo uni 2022 su magazine qualità

2024-01-23T14:47:50+01:00Gennaio 23rd, 2024|UNI - Ente Italiano di Normazione|
Torna in cima