Magazine Qualità

Magazine Qualità

Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità -

Magazine Qualità

Internazionalizzazione delle MPMI: ecco la UNI/PdR 163

Un nuovo documento realizzato in collaborazione con la Provincia autonoma di Trento.

uni Internazionalizzazione su magazine qualità

Una nuova prassi di riferimento è nata dalla collaborazione – ormai pluriennale – di UNI con la Provincia autonoma di Trento: uno strumento utile per tutte quelle imprese che intendono rivolgersi ai mercati esteri ma che non hanno a disposizione il know-how necessario per questo “salto” strategico. Parliamo della UNI/PdR 163:2024 “Internazionalizzazione delle MPMI – Linee guida e raccomandazioni per attività di audit e assessment”.

Il documento si prefigge di dare degli indirizzi organizzativi e operativi agli enti di supporto alle MPMI (micro, piccole e medie imprese) per verificare e validare attraverso un audit qualitativo e un assessment quantitativo il livello di preparazione e di organizzazione delle aziende per affrontare i mercati esteri, al fine di definire in modo condiviso un piano di azioni volte all’impostazione e alla realizzazione di progetti d’internazionalizzazione.

Nello specifico, la prassi di riferimento ha l’obiettivo di chiarire contenuti e modalità di svolgimento dell’audit/assessment, per massimizzarne i risultati in termini di incremento delle quote export delle MPMI.

Dunque, in che modo la UNI/PdR 163:2024 può essere un supporto concreto alle MPMI?

Mettendo in luce i punti di forza e gli ambiti di miglioramento sui quali innestare azioni di sviluppo.

Gli enti a supporto delle MPMI che sceglieranno di avvalersi della prassi avranno infatti la possibilità di evidenziare gli asset strategici delle imprese sui quali intervenire per poterle accompagnare con efficacia ed efficienza nell’impostazione di progetti di internazionalizzazione.

Come spiega Renata Diazzi, Project Leader del progetto:

Il documento nasce dall’esperienza acquisita nel corso degli anni “sul campo” da Trentino Sviluppo: Da qui la definizione di questa Prassi di Riferimento, che si è avvalsa anche del contributo delle associazioni di categoria, di esperti sulla specifica tematica e degli enti istituzionali di supporto

Doriana Prudel, responsabile dell’International Assessment di Trentino Sviluppo ha sottolineato che:

L’internazionalizzazione è un ambito di rilevanza per il tessuto economico provinciale, che vede le imprese di minori dimensioni interessate ma in difficoltà a dedicarvisi in modo strutturato. Lo strumento della Prassi di Riferimento permette non solo di formalizzare e condividere l’esperienza maturata nel supportare le aziende attraverso l’attività di audit e assessment, ma anche di elaborarla e affinarla ulteriormente, introducendo strumenti di verifica e di benchmarking.

L’audit/assessment per l’internazionalizzazione si rivolge in particolare:

  • a tutte le MPMI che non hanno ancora maturato alcuna esperienza con clienti stranieri e che intendono approcciare i mercati esteri
  • alle MPMI che si pongono come obiettivo quello di consolidare la loro presenza nei Paesi target
  • alle MPMI che ambiscono ad espandersi esportando maggiormente in geografie e canali diversificati

È possibile scaricare la UNI/PdR 163 gratuitamente da QUI.

Comunicazione a cura di UNI – Ente Italiano di Normazione

logo uni 2022 su magazine qualità

2024-07-05T13:01:24+01:00Luglio 5th, 2024|UNI - Ente Italiano di Normazione|
Torna in cima