Costruzione e installazione ascensori: novità in vista!

Di ascensori si sente sempre parlare … l’importante è che non si trascuri mai la loro sicurezza.

Oggi in Europa sono in uso più di 6 milioni di ascensori (dati 2019) e quasi il 50% è stato installato più di 20 anni fa. È chiaro quindi che il livello di sicurezza all’epoca della loro installazione fosse adeguato ma con l’andar del tempo le cose sono cambiate!

Proprio per questo la commissione Impianti di ascensori, montacarichi, scale mobili e apparecchi similari si è occupata del recente recepimento anche in lingua italiana delle EN 81 parti 71 e 80.

Vediamole qui di seguito.

Il primo documento fornisce requisiti ulteriori e in deroga alla UNI EN 81-20 applicabili per assicurare la sicurezza degli utenti degli ascensori, che possono essere utilizzati ai fini di resistenza ai vandali. Per tutti gli altri aspetti, tali ascensori sono progettati in conformità alla UNI EN 81-20. La norma tratta tutti i pericoli significativi, le situazioni e gli eventi pericolosi relativi agli ascensori che possono essere colpiti da atti di vandalismo, quando utilizzati nelle condizioni previste dall’installatore.

Non tratta la sicurezza degli edifici o gli ascensori di Categoria 0 (rispondenti ai requisiti delle EN 81); per altre tipologie di ascensori, per esempio gli ascensori inclinati secondo la EN 81-22, può costituire un utile riferimento.

Il secondo documento fornisce una metodologia per migliorare la sicurezza degli ascensori esistenti con l’obiettivo di raggiungere un livello di sicurezza equivalente a quello degli ascensori installati di recente applicando lo stato dell’arte odierno in termini di sicurezza.

La norma si applica a impianti permanenti di ascensori per persone o per merci, a trazione, ad argano agganciato o idraulici che servono livelli definiti, la cui cabina è progettata per il trasporto di persone o di persone e cose e si muove tra guide inclinate non più di 15° rispetto alla verticale.

Comprende, inoltre, il miglioramento della sicurezza degli ascensori esistenti per:

  1. a) passeggeri
  2. b) personale di manutenzione e ispezione
  3. c) persone che si trovano all’esterno del vano di corsa, del(dei) locale(i) del(dei) macchinario(i) e del(dei) locale(i) delle pulegge di rinvio (ma nelle loro immediate vicinanze)
  4. d) qualunque persona autorizzata

La UNI EN 81-80 non si applica a:

  • ascensori con sistemi di azionamento diversi da quelli sopra citati
  • apparecchi di sollevamento quali paternoster, ascensori da miniera, apparecchiature di scenotecnica, apparecchiature a caricamento automatico, skip, ascensori da cantiere edile e per lavori pubblici, ascensori per navi, piattaforme per la prospezione e sfruttamento del mare, apparecchiature per montaggio e manutenzione;
  • impianti con inclinazione delle guide sulla verticale maggiore di 15°
  • apparecchi di sollevamento con velocità nominale uguale o minore di 0,15 m/s
  • sicurezza durante il trasporto, l’installazione, le riparazioni e lo smontaggio degli ascensori

La norma rappresenta in ogni caso un’utile base di riferimento.

Informazioni per l’acquisto

UNI EN 81-71:2019 Regole di sicurezza per la costruzione e l’installazione di ascensori – Applicazioni particolari per ascensori per trasporto di persone e merci – Parte 71: Ascensori resistenti ai vandali
Euro 55,00 + iva (in lingua inglese) – Euro 72,00 + iva (in lingua italiana)

UNI EN 81-80:2019 “Regole di sicurezza per la costruzione e l’installazione degli ascensori – Ascensori esistenti – Parte 80: Regole per il miglioramento della sicurezza degli ascensori per passeggeri e degli ascensori per merci esistenti”
Euro 55,00 + iva (in lingua inglese) – Euro 72,00 + iva (in lingua italiana)

Le norme, sia in formato elettronico che in formato cartaceo, saranno scontate del 15% ai soci effettivi. L’abbonamento annuale a tutte le norme è disponibile a partire da 200 euro: scopri come!

Divisione Vendite

Tel. 0270024200 (call center dalle 8.30 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 17.00, dal lunedì al venerdì) – Email: vendite@uni.com

Comunicazione a cura di UNI – Ente Italiano di Normazione

UNI su Magazine Qualità

2020-04-28T08:17:31+01:00Aprile 28th, 2020|UNI - Ente Italiano di Normazione|
Torna in cima