Magazine Qualità

Magazine Qualità

Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità -

Magazine Qualità

Agroalimentare: pubblicata la UNI 11407

La ristorazione fa parte di un ambito commerciale che comprende tutte le attività, incluse quelle su scala industriale, di banqueting e catering legate rispettivamente alla produzione e distribuzione di pasti pronti. Si tratta quindi di un settore che potenzialmente impatta con il quotidiano di ogni lavoratore che consuma i pasti fuori casa.

L’affidamento del servizio di ristorazione collettiva istituzionale e privata deve basarsi su criteri oggettivi e misurabili nel quadro di principi di riferimento in relazione a:

  • salute e responsabilità sociale
  • legame con il territorio
  • innovazione
  • leale andamento del mercato
  • sostenibilità economica, sociale ed ambientale
  • corretta informazione e trasparenza
  • prevenzione delle eccedenze e degli sprechi

Conseguenza naturale di quanto detto è stata la realizzazione da parte della commissione Agroalimentare della norma UNI 11407 pubblicata in lingua italiana.

Questo documento specifica i requisiti tecnici minimi che devono essere contenuti nel capitolato di appalto per l’affidamento dei servizi relativi alla ristorazione collettiva. La norma non si applica alle attività connesse ai servizi di ristorazione collettiva, relative alla progettazione e all’esecuzione di lavori strutturali ed impiantistici.

Al suo interno come riferimento normativo viene citata la UNI 11233 Sistemi di produzione integrata nelle filiere agroalimentari Principi generali per la progettazione e l’attuazione nelle filiere vegetali.

Informazioni per l’acquisto

UNI 11407:2020 “Servizi di ristorazione collettiva – Requisiti minimi per la progettazione di capitolato di appalto e disciplinare”

Euro 72,00 + iva (in lingua italiana)

Le norme, sia in formato elettronico che in formato cartaceo, saranno scontate del 15% ai soci effettivi. L’abbonamento annuale a tutte le norme è disponibile a partire da 200 euro: scopri come!

Divisione Vendite

Tel. 0270024200 (call center dalle 8.30 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 17.00, dal lunedì al venerdì) – Email: vendite@uni.com

Comunicazione a cura di UNI – Ente Italiano di Normazione

UNI su Magazine Qualità

2020-05-22T07:53:36+01:00Maggio 22nd, 2020|UNI - Ente Italiano di Normazione|
Torna in cima