Magazine Qualità

Magazine Qualità

Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità -

Magazine Qualità

TÜV Rheinland Italia – Certificazione per il Processo di Gestione del Credito

TUV-PoglianoCertificazione per il Processo di Gestione del Credito: Minimum Requirements for Credit Management (MRCM)

Per essere sempre più competitive e di successo sul mercato, le aziende hanno bisogno di soluzioni ad azione immediata.

Soprattutto in periodi di crisi e caratterizzati da condizioni di mercato meno favorevoli, come oggi, la gestione professionale del credito deve diventare una priorità assoluta, in quanto assicura l’aumento di liquidità e diminuisce il rischio di perdite dovute a crediti insoluti: una gestione del credito approssimativa e/o incompleta può infatti portare a gravi problemi per le aziende, oltre a rappresentare una delle principali cause di bancarotta.

TÜV Rheinland, il cui marchio è riconosciuto nel mondo come sinonimo di affidabilità ed eccellenza, è in grado di assistere le aziende nell’ottenere la certificazione del Processo di Gestione del Credito (MCRCM – Minimum Requirements for Credit Management).

I requisiti minimi della certificazione sono divisi in sei aree: organizzazione, personale, controllo, processi, sistemi e auditing.

Il requisito minimo in termini di organizzazione è “l’indipendenza del dipartimento che si occupa della gestione dei crediti dalle vendite”, mentre, per il controllo, è “la definizione di adeguati indicatori”, quali le perdite da debiti insoluti in percentuale alle entrate totali.

Il principale campo di applicazione del MRCM comprende l’area dei processi, ad esempio le modalità di pianificazione di un processo, la valutazione e il monitoraggio del credito, il limite del credito, i termini di pagamento, la sicurezza del prestito, il processo di sollecito e la gestione dei reclami.

L’iter per ottenere la certificazione comprende le seguenti fasi:

  • Pre-audit (opzionale);
  • Esame della documentazione;
  • Audit di certificazione;
  • Rilascio della certificazione;
  • Audit annuali di monitoraggio;
  • Ricertificazione.
2017-07-17T16:46:47+01:00Luglio 17th, 2017|News|
Torna in cima