Magazine Qualità

Magazine Qualità

Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità -

Magazine Qualità

La formazione qualificata e la certificazione delle competenze per le figure professionali operanti nei sistemi di gestione della qualità (UNI EN ISO 9001), ambiente (UNI EN ISO 14001) e sicurezza (UNI ISO 45001)

SERING SRL opera dal 2016 nella realizzazione ed erogazione di corsi di formazione

aula formazione su magazine qualità

Inizialmente organizzando corsi di formazione presso le aziende, poi diventando anche Centro ANFOS e infine, oggi, sviluppa un’offerta di formazione prevalentemente in modalità FAD ASINCRONA rivolgendosi essenzialmente a professionisti e tecnici.

SERING SRL crede da sempre nella centralità delle persone per le quali progetta e propone percorsi di crescita personale e professionale avvalendosi di un team di docenti qualificati e certificati per rispondere ai bisogni espressi dal cliente.

La formazione è lo strumento con cui miglioriamo le nostre conoscenze e sviluppiamo nuove competenze, spesso però siamo costretti a rinunciarvi perché i percorsi formativi non sono strutturati secondo le nostre effettive necessità di tempo e di spazio.

SERING SRL, con il suo ampio catalogo di corsi on line, offre a chiunque la possibilità di formarsi/aggiornarsi da qualsiasi luogo e in qualsiasi momento.

Sfruttando le potenzialità della tecnologia, SERING SRL ha creato pacchetti di formazione che integrano i momenti della lezione frontale, erogata via internet, con quelli della discussione dei contenuti e del confronto diretto con gli altri corsisti.

I moderni sistemi sociali ed economici chiedono sempre più domanda di qualità intesa come la capacità di soddisfare le esigenze ed aspettative delle parti interessate e di tutti i fruitori di beni e servizi.

Per offrire qualità vera e dimostrata, le imprese e le organizzazioni, sia pubbliche che private, devono dare ai loro processi e alla loro organizzazione le caratteristiche ed i contenuti che determinano la capacità di soddisfare i bisogni dei clienti e delle parti interessate. In generale le aziende e le organizzazioni devono costruire un sistema di qualità e devono assicurare la rispondenza dei loro processi dei loro prodotti e dei loro servizi alle specifiche tecniche e garantendo in modo concreto e misurabile la dimostrazione della conformità ossia l’assicurazione della qualità.

Esistono diverse forme di “assicurazione della qualità” che possono essere riferite ai servizi, ai prodotti attraverso la certificazione di prodotto o la certificazione di sistema.

Sono anche garantite come “assicurazione di qualità” le attività di ispezione, le attività di prova e di laboratorio nonché anche la certificazione del personale quest’ultima intesa come certificazione delle competenze e le caratteristiche trasversali dei singoli professionisti.

La valutazione della conformità, viene messa in atto da operatori (auditor e lead auditor) specializzati ed indipendenti, che sono in grado di eseguire attività di auditing di parte terza, con il compito di verificare e attestare la validità e la credibilità e la validità dei sistemi di gestione.

La certificazione delle figure professionali, di parte terza, rappresenta pertanto un sistema primario alla base dei processi di assicurazione della qualità in modo da rendere tali processi particolarmente validi e riconosciuti a livello sia nazionale che internazionale.

La certificazione delle figure professionali di auditor e lead auditor è finalizzata ad assicurare un ragionevole livello di confidenza, che le persone i professionisti addetti ai processi possono avere e possono dimostrare in merito alle loro conoscenze, le esperienze le abilità e le doti richieste per l’efficacia espletamento delle attività di audit.

Nell’ambito dei sistemi di gestione e in particolare i sistemi di gestione della qualità (UNI EN ISO 9001) dell’ambiente (UNI EN ISO 14001), della sicurezza (UNI ISO 45001) dell’energia (UNI EN ISO 50001) è abbastanza e ampiamente consolidata, la prassi che nello svolgimento delle attività di audit di  certificazione i valutatori, intesi come auditor e lead auditor, siano dei professionisti la cui competenza e professionalità è dimostrata ed anche certificata.

Le competenze e le capacità dei professionisti sono anche riferibili a quelle figure professionali  quali gli  auditor interni ai consulenti ai responsabili del sistema di gestione.

La qualificazione è registrazione dei corsi di formazione risulta di tipo propedeutico alla certificazione professionale delle figure professionali degli auditor e lead auditor di sistemi di gestione Qualità, Ambiente e Sicurezza. Alla formazione qualificata segue, a garanzia della professionalità e delle competenze, la certificazione delle figure professionali di auditor e lead auditor di sistemi di gestione. Il processo di certificazione delle competenze avviene in conformità alla norma UNI EN ISO IEC 17024:2012.

Tale sistema di certificazione delle competenze in accordo con la norma internazionale ISO 17024 è incentrato sul sistema di qualità della certificazione e della formazione. La qualità della certificazione e formazione delle competenze professionali sono strutturate a garanzia dell’utente fruitore finale delle prestazioni professionali.

L’attestazione delle competenze può essere rappresentata dalla certificazione di terza parte delle professionalità rilasciata da un organismo di certificazione del personale in accordo con la ISO 17024 essa chiarisce con dettaglio come devono essere definiti gli schemi di certificazione per ogni figura professionale come deve essere costituito e come deve operare un organismo di certificazione del personale.

Per la certificazione delle figure professionali l’organismo di certificazione, definisce gli schemi di certificazione. Tali schemi di certificazione comprendono i requisiti minimi che deve possedere il candidato le modalità per accedere alla certificazione e quelle per il suo mantenimento e rinnovo. Ai fini del conseguimento della certificazione delle competenze è necessario che i requisiti minimi siano manifestati e dimostrati con evidenze oggettive e verificabili. La validità delle certificazioni del personale e delle competenze dura tre anni, per il mantenimento annuale è necessario dimostrare di aver tenuto un comportamento in linea con i regolamenti di certificazione, per il rinnovo triennale della certificazione invece indispensabile produrre un’adeguata documentazione attestante l’attività svolta la soddisfazione dei clienti la partecipazione alle attività formative e di aggiornamento professionale.

La formazione qualificata e la certificazione delle competenze di lead auditor, all’interno del mercato del lavoro rappresentano l’obiettivo ottimale per poter raggiungere e riconoscere con realtà le figure professionali. Le competenze acquisite e la formazione effettuata servono a dimostrare al mercato una visibilità più ampia nello spazio e nel tempo attraverso la garanzia della soddisfazione degli standard di formazione e qualificazione degli auditor stessi.

Per essere innovativi e competitivi è necessario mettere a disposizione competenze altamente qualificate, anche in funzione della formazione fatta.

Negli ultimi anni è cresciuta, nei vari settori la “certificazione delle competenze professionali” evidenziando in modo sempre più profondo un interesse verso la certificazione del personale ed il relativo accreditamento.

Il sistema di accreditamento delle competenze e della formazione consente una standardizzazione dei contenuti formativi ed il reciproco riconoscimento fra il sistema formativo ed il mondo del lavoro.

La certificazione delle competenze professionali, dei lead auditor ed auditor si basa su criteri normativi che danno valore aggiunto e qualità alle figure stesse.

Il conseguimento della certificazione è basato su dei requisiti che sono principalmente:

  • l’istruzione
  • l’esperienza lavorativa
  • la formazione intesa come partecipazione ad così di corsi ovviamente qualificati in accordo alla norma ISO 17024
  • l’addestramento all’interno della mansione dell’editor lead auditor cioè la conduzione di un certo numero di attività di audit attività ispettive l’abilità le doti intellettive ed umane
  • il superamento di appositi esami.

La norma di riferimento per la conduzione degli audit e la ISO 19011 che stabilisce e contiene gli standard che devono essere rispettati dagli auditor nella conduzione delle attività di audit in termini di:

  • preparazione dell’audit
  • pianificazione dell’audit
  • modalità di esecuzione delle attività di audit
  • rapporto azione e scrittura della conformità.

LA CERTIFICAZIONE DELLE PROFESIONALITÀ di AUDITOR E LEAD AUDITOR DI SISTEMI DI GESTIONE

Sering grafico su Magazine Qualità

Comunicazione a cura di Sering

Sering su Magazine Qualità

2022-11-12T12:54:32+01:00Novembre 12th, 2022|News|
Torna in cima