Magazine Qualità

Magazine Qualità

Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità -

Magazine Qualità

Qualità della vita – ringiovanire grazie al face yoga – gli esercizi da fare a casa

yoga - gli esercizi da fare a casaIl face yoga è una disciplina antietà che si focalizza sul rinforzo dei muscoli facciali, un’alternativa naturale e non invasiva per migliorare l’aspetto della pelle del viso.

Tra gli elementi che permettono di ottenere un ovale più tonico e una pelle rivitalizzata attraverso il face yoga, la costanza risulta fondamentale per raggiungere l’obiettivo. Tuttavia, anche l’aspetto psicologico e rilassante gioca un ruolo cruciale: trattandosi di una pratica yoga, il concetto di benessere va di pari passo tra psiche e corpo.

Face yoga: di cosa si tratta?

Il face yoga altro non è che una disciplina basata sull’esecuzione di esercizi facciali mirati al miglioramento della tonicità e dell’aspetto della pelle del viso, una pratica dalle origini antiche. Sebbene potrà sembrare nuova a molti, le sue radici affondano nelle tradizioni millenarie dello yoga indiano, strumento per raggiungere l’armonia del corpo nel suo complesso, compresa la muscolatura facciale.

Eppure, è solo negli ultimi anni che il face yoga ha guadagnato popolarità, complici i social media e le numerose app che lo stanno trasformando in un fenomeno dalla portata globale e uno strumento di bellezza adatto ad ogni età.

L’aumento dell’interesse verso il face yoga, inoltre, può essere attribuito in parte alla crescente consapevolezza riguardo agli effetti del tempo e dello stress sulla pelle del viso, nonché alla ricerca di alternative cosmetiche naturali e non invasive per contrastare i segni dell’invecchiamento.

I benefici del praticare il face yoga

Ma come mai il face yoga è ritenuto così efficace? Per prima cosa, gli esercizi che si praticano con lo yoga facciale permettono di migliorare la circolazione sanguigna, ovvero il flusso di sangue verso la pelle del viso, il principale veicolo di nutrienti e ossigeno essenziali per la rigenerazione cellulare. In più, riattivando la circolazione grazie al massaggio delle dita è possibile attenuare alcuni inestetismi: ad esempio, chi è sempre alla ricerca di consigli su come togliere le occhiaie e le borse sotto gli occhi, può trovare nello yoga facciale un valido alleato dato che, spesso, queste sono conseguenze di un cattivo microcircolo dovuto a diversi fattori ambientali e genetici.

Inoltre, la tonificazione dei muscoli facciali aiuta a contrastare la perdita di tono muscolare legata all’invecchiamento, contribuendo a mantenere un aspetto più giovane e rassodato. La riduzione e la prevenzione delle rughe sono altri vantaggi significativi: esercitando i muscoli del viso in modo mirato, è possibile attenuare le linee sottili e prevenire la formazione di nuove rughe, soprattutto nelle aree soggette a maggior tensione, come la fronte e il contorno occhi.

In questo senso, la maggiore elasticità della pelle è un’altra conseguenza positiva derivante dalla stimolazione dei tessuti cutanei e della produzione di collagene ed elastina, fondamentali per mantenere la pelle elastica. Infine, il face yoga può contribuire a correggere eventuali asimmetrie del viso, migliorando l’autostima e offrendo, di conseguenza, vantaggi psicofisici come la fiducia in se stessi e la riduzione dello stress, una delle principali causa dell’invecchiamento precoce.

3 facili esercizi di face yoga per tutti i giorni

Tra i maggiori vantaggi del face yoga c’è anche il fatto che si può praticare comodamente a casa, basta munirsi di uno specchio e una decina di minuti ogni giorno. Ecco tre semplici esercizi per contrastare i principali segni del tempo sul volto.

Il primo esercizio aiuta a ridurre le rughe d’espressione della fronte: posizionare le dita indice e medio sulla fronte, con le dita rivolte verso l’interno. Spingere delicatamente verso l’alto e verso l’esterno, allungando la pelle della fronte. Mantenere questa posizione per alcuni secondi, poi rilasciare lentamente. Ripetere l’esercizio per un totale di 5 volte.

Il secondo esercizio permette di mantenere tonico il contorno occhi, evitando l’effetto “zampe di gallina”: posizionare le dita indice e medio agli angoli esterni degli occhi. Chiudere gli occhi mentre si applica una leggera pressione verso l’esterno con le dita. Mantenere questa posizione per alcuni secondi, poi rilasciare lentamente. Ripetere l’esercizio per un totale di 5 volte.

Il terzo esercizio è utile per distendere le sottili rughette intorno la bocca, aiutando a mantenere un sorriso giovane: posizionare le dita indice e medio agli angoli della bocca, premendo leggermente verso l’esterno. A questo punto, sorridere mentre si sollevano gli angoli della bocca verso l’alto, mantenendo la pressione con le dita. Mantenere questa posizione per alcuni secondi, poi rilasciare lenta

2024-05-10T07:54:24+01:00Maggio 10th, 2024|News|
Torna in cima