Padania Acque rinnova ISO 9001 con Bureau Veritas

PADNIA ACQUE SU MAGAZINE QUALITA'Il sistema di gestione, i processi e gli impianti del Servizio Idrico Integrato erogato da Padania Acque ottengono, anche per l’anno 2021, la certificazione di qualità ISO 9001:2015 con una importante novità.

La società di certificazione nazionale Bureau Veritas, a seguito delle verifiche effettuate nell’arco di diversi mesi, ha attestato anche la qualità della attività di gestione delle case dell’acqua, un servizio particolarmente apprezzato dai cittadini e dai comuni e di cui, ad oggi, si contano 70 impianti installati nell’intero territorio della provincia di Cremona.

«Una attestazione – spiega Sofia Poletti, responsabile dell’Ufficio Qualità Sicurezza e Ambiente – degli elevati standard operativi dell’azienda dell’idrico. In particolare, il campo di applicazione riguarda tutte le specifiche funzioni dell’intero ciclo idrico integrato: la gestione delle acque potabili e reflue domestiche, urbane e industriali; degli impianti, delle reti e del laboratorio di analisi chimiche e microbiologiche. Padania Acque lavora costantemente per adottare soluzioni tecnologiche funzionali al raggiungimento degli obiettivi industriali e idonee a garantire la soddisfazione del cliente».

Grande soddisfazione è stata espressa anche dai vertici della società, rappresentati dal Presidente Cristian Chizzoli e dall’Amministratore delegato Alessandro Lanfranchi, che plaudono al lavoro svolto con massimo impegno da parte di tutto il personale, e che pone sempre Padania Acque nel rispetto di un sistema operativo di qualità, raggiungendo inoltre un obiettivo strategico posto dalla direzione e dal Consiglio di amministrazione ovvero la certificazione delle case dell’acqua.

2022-01-05T13:40:22+01:00Gennaio 5th, 2022|News|
Torna in cima