Ospedali a prova di Covid-19 con IMQ

Per la prima volta in Italia le procedure di sanificazione e disinfezione delle strutture ospedaliere hanno ottenuto una certificazione che ne valorizza efficacia e validità.

Un risultato reso possibile dagli sforzi congiunti de La Cascina Global Service, l’azienda del Gruppo La Cascina specializzata nei settori del global service e pulizie, e dell’Ospedale San Camillo-Forlanini.

Nei mesi di emergenza le squadre della società romana hanno messo a punto, perfezionato e ottimizzato un sistema di lavoro in grado di abbattere il rischio contaminazione da coronavirus. Il protocollo contempla una serie di azioni e misure da adottare per la sanificazione di ogni ambiente ospedaliero: dalle risorse umane a quelle strumentali, dall’impiego di determinati prodotti ai dispositivi di protezione individuale, dalla formazione del personale alle modalità di intervento.

A certificare la qualità del protocollo è stata l’IMQ, da oltre settant’anni punto di riferimento in Italia per il settore della valutazione delle conformità. L’ente ha eseguito prove, test, verifiche, ispezioni per accertarne la sicurezza e i requisiti d’eccellenza secondo quanto previsto dallo schema «Hospital disinfection and hygiene for Covid-19 Restriction».

Un’ulteriore convalida all’opera di sanificazione de La Cascina Global Service è arrivata dal laboratorio accreditato “DNA srl” che ha effettuato i campionamenti e accertato la perfetta esecuzione del servizio.

“Sono stati mesi intensi di lavoro e pianificazione delle attività per guadagnare sul campo questo importante attestato – afferma Davide Perrone, responsabile operativo de La Cascina Global Service per il Centro Italia – Questo è un altro tassello, un passo in avanti che testimonia l’attenzione di tutto il Gruppo non solo verso la committenza, ma anche verso quelle persone che usufruiscono dei servizi a essa collegati”. “Ma non potremmo mai raggiungere gli obiettivi che ogni giorno ci prefiggiamo senza la forza, l’impegno e la professionalità di ogni singolo lavoratore”, continua Perrone che poi conclude – “Voglio ringraziarel’azienda ospedaliera San Camillo Forlanini per averci sostenuto nell’iniziativa e aver collaborato attivamente per la riuscita della certificazione”.   

“La certificazione è un risultato importante nella direzione dell’attenzione e tutela della salute pubblica – commenta Fabrizio d’Alba, direttore generale dell’Ospedale San Camillo – perciò siamo particolarmente lieti di avervi contribuito, certi che la collaborazione fattiva non può che essere un elemento portante di miglioramenti utili ai nostri utenti”

2020-07-02T13:55:01+01:00Luglio 2nd, 2020|News|
Torna in cima