È online il nuovo Magazine Digitale CSQA

“Pubblichiamo sempre con molto piacere iniziative rivolte a diffondere la Qualità in ogni settore. Diamo quindi il benvenuto a questo nuovo Magazine con il quale non ci sentiamo certo in concorrenza ma in sinergia.”

CSQA Magazine su Magazine QualitàÈ online il Magazine CSQA, la nuova pubblicazione digitale pensata per mettere in luce le esperienze imprenditoriali più lungimiranti nel settore delle certificazioni, realtà costruite su innovazione e competenza in grado di portare benefici sia in termini di business che di qualità verso i consumatori di prodotti e servizi.

Laboratorio diffuso di conoscenza e storie di successo sempre aperto e rivolto agli stakeholder del settore delle certificazioni, sono queste le linee guida del nuovo magazine digitale, lanciato da CSQA per dare spazio a nuovo racconto sulle attività di certificazione sempre più integrato nella realtà quotidiana.

Non solo una rivista di informazione destinata ai decision maker del comparto quindi, ma uno strumento operativo per raccontare i bisogni emergenti e le attività di ricerca e innovazione personalizzate messe in campo per dare risposte e rafforzare il dialogo tra imprese, istituzioni e consumatori definendo standard certificati sempre più efficaci.

Dalla cadenza semestrale, il Magazine CSQA affronta tematiche tecniche con un linguaggio chiaro e accessibile declinate ogni numero in una tematica specifica. Agli articoli – tutti redatti da docenti universitari o esperti nazionali e internazionali – si accompagnano le case history di interesse scelte tra le storie più innovative dei partner di CSQA.

Nel primo numero, interamente dedicato al tema dello sviluppo sostenibile, trovano spazio riflessioni di esperti e rappresentanti delle imprese sulla sostenibilità ambientale, economica e sociale in diversi ambiti. Antonio Brunori (PEFC Italia) “Approccio alla sostenibilità”, Leonardo Becchetti (Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”) “La sostenibilità in chiave economica”, Flaviana Gottardo (Università degli Studi di Padova) “La sostenibilità nel settore animale”, Alessandro Manzardo (Delegato presso l’International Organisation for Standardisation – ISO) “Misurare gli impatti ambientali”, Maria Chiara Ferrarese (CSQA Certificazioni) “Nuovi stili di consumo, la scelta del Free from”, Mauro Rosati (Fondazione Qualivita) “Il modello DOP IGP verso la sostenibilità”, Alessandro Galardi (Lead auditor e trainer) “La responsabilità sociale d’impresa”, Antonio Scipioni (Univ. degli Studi di Padova) “La gestione sostenibile delle comunità”.

Tra i partner CSQA che hanno raccontato la propria esperienza di certificazione: Agrintesa “la responsabilità sociale di impresa”, Bauer “La certificazione Valore Condiviso”, Comune di Sappada “la gestione sostenibile delle comunità”, Coop Italia “la certificazione allevato senza uso di antibiotici”, Consorzio Tutela del Lambrusco di Modena “la certificazione Equalitas”, Fattorie Osella “la certificazione benessere animale” e Oleificio Zucchi “Olio evo 100% sostenibile”.

Ne emerge un quadro articolato e vivace che mette in luce l’impegno a trecentosessanta gradi delle realtà produttive nonché il contributo fondamentale che le certificazioni possono dare per l’affermazione e il pieno riconoscimento di un modello di sviluppo sempre più sostenibile.

2018-07-06T14:00:57+00:00News|