Magazine Qualità

Magazine Qualità

Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità -

Magazine Qualità

ISO 45001:2018  per Cassa Forense

cassa forense su magazine qualitàCassa Forense ha ottenuto la certificazione di qualità secondo la norma ISO 45001:2018 in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro.

La certificazione richiamata costituisce lo standard internazionale leader per i sistemi di gestione della salute e della sicurezza sul lavoro.

La stessa garantisce all’Ente di previdenza degli avvocati:

  • la conformità a tutte le leggi e i regolamenti applicabili in materia di salute e sicurezza sul lavoro
  • di identificare gli eventuali rischi
  • di stabilire degli obiettivi e dei piani per raggiungerli
  • di coinvolgere i lavoratori nel processo di gestione del sistema

Per il presidente, Valter Militi, si tratta di “un traguardo importante”, che consentirà di rendere ancor più efficaci le iniziative in materia di sicurezza sul lavoro.

“Questo approccio proattivo” – continua la nota – “interviene non solo in termini di prevenzione degli incidenti ma anche in termini di innovazione e di efficienza dei processi di lavorazione dell’Ente. La norma, infatti, richiede un monitoraggio e una valutazione regolari dell’efficacia del sistema di gestione della salute e sicurezza sul lavoro all’uopo implementato, anche ai fini del cosiddetto miglioramento continuo: tramite audit e revisioni interne Cassa Forense identifica, infatti, le aree di miglioramento e valuta di conseguenza le più idonee azioni correttive”.

Il bollino di qualità, inoltre, offre grandi opportunità per la Cassa previdenziale, e ciò non solo in termini di sgravi INAIL, ma anche in riferimento alla efficacia esimente della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche.

2024-02-03T12:27:29+01:00Febbraio 3rd, 2024|News|
Torna in cima