Magazine Qualità

Magazine Qualità

Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità -

Magazine Qualità

Guida Monaci e l’E-PROCUREMENT

guidamonaci su magazine qualitàRicordate quando in passato avevamo bisogno di cercare clienti o fornitori? Quale era la soluzione? Dalla Guida Monaci “tiravamo giù” elenchi di imprese alle quali inviare le nostre brochure. E sempre nella Guida Monaci trovavamo liste di possibili datori di lavoro, se eravamo alla ricerca di un impiego.

Che fine ha fatto quel “librone”, quella immensa fonte di notizie utilissime, unica allora, e indispensabile per lavorare? Che fine ha fatto la qualità di quei dati raccolti e controllati da centinaia di redattori impegnati ad analizzare, confrontare, deduplicare omonimie  di milioni di informazioni?

Quella sapienza non si è perduta, quella tradizione oggi è conservata in un modello di business contiguo a quello originale, quasi identico. L’unica differenza è un riconoscimento in più: oltre al mercato, che è e resta per tutti Giudice supremo e insindacabile, le Certificazioni UNI EN ISO 9001:2015; UNI CEI EN ISO/IEC 27001:2017.

Oggi, a 153 anni dalla nascita, la Guida Monaci si trova al fianco delle Stazioni Appaltanti italiane, grandi, medie e piccole, per supportarle nel loro costante impegno di trasparente Supply Chain. Le Stazioni Appaltanti investono fondi pubblici ed hanno la necessità di farlo “presto e bene”, oggi più che mai. Ecco allora che l’esperienza e la riconosciuta capacità di Guida Monaci nel gestire contenuti informativi di qualità, conformemente alle esigenze di trasparenza nelle procedure, privacy e tracciabilità dei documenti, trova nel Public Procurement  la migliore applicazione.

Una buona pratica che prende piede anche nelle imprese capaci di apprezzare il valore della conformità nelle transazioni economiche.

Articolo a cura di GM PROCUREMENT

gmprocurement su magazine qualità

2023-09-29T10:33:51+01:00Luglio 26th, 2023|News|
Torna in cima