Elettromar eccellenza di livello mondiale con il certificato SGS

Elettromar su Magazine Qualità«Elettromar, storica impresa che nasce e vive a Follonica, ha ricevuto un’ulteriore attestazione da parte di SGS che le ha consegnato il “Merit Award” a testimonianza dell’impegno nel miglioramento continuo delle proprie performance»

«Il percorso è iniziato nel 2004 con l’ottenimento della certificazione ISO 9001 per la Qualità ed è continuato con il raggiungimento della ISO 14001 per la Gestione Ambientale ed Ohsas 18001 per la Salute e Sicurezza sul Lavoro relativamente alle attività di “Progettazione e produzione di quadri elettrici, elettrostrumentali e di automazione. Di fatto Elettromar è riuscita così ad integrare i tre schemi in un’unica gestione. Elettromar diviene quindi in Toscana, la prima azienda, con riferimento al suo core business, ad aver raggiunto il certificato d’Eccellenza di SGS. Questo importante traguardo vuole testimoniare sempre più l’intenzione dell’azienda di proseguire nello sviluppo del mercato sia nazionale che internazionale puntando su un servizio/prodotto che soddisfi costantemente il cliente, offrendo un aumento del vantaggio competitivo e conformità alle normative attraverso una corretta gestione ambientale ed una minimizzazione del rischio per la salute e sicurezza dei lavoratori».

«Siamo estremamente soddisfatti per questo importante riconoscimento che abbiamo ottenuto a seguito di un importante impegno che caratterizza tutta la nostra attività produttiva ed il nostro lavoro, tutti i giorni – affermano Diego Gaggioli, responsabile del settore ferroviario, e Matteo Ramberti responsabile servizio prevenzione e protezione – senza questa attenzione alla sicurezza, all’ambiente ed alla qualità dei nostri processi, non sarebbe possibile confrontarsi con i player mondiali che sono i nostri clienti che ci richiedono altissimi standard di qualità e di performance di funzionamento. Questo risultato va certamente condiviso con tutte le donne e gli uomini che lavorano in Elettromar poiché la qualità dei processi scaturisce da un lavoro collettivo e non solamente dall’impegno di qualcuno».

«Esprimiamo una grande soddisfazione per questo ulteriore traguardo raggiunto da Elettromar – afferma Francesco Pacini, presidente della delegazione di Grosseto di Confindustria Toscana Sud – il nostro territorio può rilanciarsi soprattutto grazie allo sviluppo dell’impresa manifatturiera che oggi per sopravvivere e crescere deve necessariamente raggiungere altissimi standard di qualità esprimendo allo stesso tempo grande capacità di innovazione. Inoltre le imprese manifatturiere come Elettromar oltre ad attrarre risorse grazie all’attività di Export consentono a molti giovani della nostra Provincia di potersi realizzare senza cercare un lavoro al di fuori del nostro territorio».

2019-03-07T08:41:18+01:00News|