Magazine Qualità

Magazine Qualità

Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità -

Magazine Qualità

Dal gambling un esempio di innovazione e sostenibilità: ecco la ricetta Snaitech

Un marchio che rappresenta un vero e proprio fiore all’occhiello dell’economia italiana, oltre ad essere uno dei giganti del settore del gioco pubblico e legale. Snaitech è ormai un nome storico del gambling italiano, un marchio in grande crescita che guarda però anche all’innovazione e alla sostenibilità.

Fabio Schiavolin, Amministratore Delegato del brandLo ha spiegato bene Fabio Schiavolin, Amministratore Delegato del brand, intervenuto di recente per analizzare il momento dell’azienda e capire quali possano essere i passaggi futuri. “Il mercato dell’intrattenimento in Italia ed a livello globale è in continua trasformazione, regolatoria, tecnologica e concorrenziale. Nel 2024, fronteggeremo con determinazione le sfide che ci attendono”.  Tra queste ci sono quelle che vanno dal difficile contesto macroeconomico e geopolitico alla competitività sempre maggiore del settore gambling fino al cambiamento radicale delle abitudini dei consumatori. Eppure, in questo contesto lo guardo di Snaitech è sempre rivolto al futuro. “Tutto ciò trova conferma nelle performance del 2023queste le sue parole riportate su Jamma.tv –  presentate di recente a Londra che vedono proseguire la crescita di Snaitech sostenuta dal grande impegno del team e dalla forza e credibilità del nostro brand”. Oltre 946 milioni di euro di ricavi, con un EBITDA pari a 256 milioni di euro e un Free Cash Flow di oltre 192 milioni.

La forza innovativa di Snaitech viene confermata anche dalle opinioni degli esperti del settore. “La piattaforma di gioco sviluppata da Snaitech è una delle più complete del panorama italiano e internazionale, oltre ad essere una delle più innovative a livello tecnologico nel panorama dei casinò online regolamentati in Italia sia nella versione desktop che in quella mobile. A tal proposito, con 12 applicazioni disponibili per smartphone e tablet, rappresenta un’offerta unica in Italia“, si legge in questa recensione di Snai.

Son numeri importanti, quelli di Snaitech, che può vantare un valore aggiunto prodotto e distribuito di 1 miliardo e 291 milioni di euro. Per capire però la sua importanza nell’economia italiana si deve andare a vedere le statistiche relative alla rete di vendita e i dati occupazionali. Sono oltre 2 mila i punti di gioco scommesse sparsi nel territorio, con più di 1.500 punti vendita con concessione diretta. 10 mila diritti per le VLT e oltre 37 mila nulla osta all’esercizio AWP. Impressionanti anche i dati del numero dei dipendenti, che ad oggi sono oltre 960, con una percentuale di occupazione femminile al 45%.

Da non sottovalutare, poi, il dato sulle ore di formazione erogate, che come si legge nel Bilancio di Sostenibilità, si aggirano sulle 17 mila. Una formazione che guarda soprattutto allo sviluppo sostenibile. Dal 2021, infatti, Snaitech ha aderito allo United Nations Global Compact delle Nazioni Unite, una grande iniziativa di livello globale rivolta al mondo del business e basata su dieci principi universali relativi ai diritti umani, all’ambiente, al lavoro e alla lotta alla corruzione. Oltre 17 mila aziende aderenti, sparse in più di 160 paesi in tutto il mondo, con l’obiettivo di creare un vero e proprio ecosistema economico inclusivo e sostenibile. Non solo, grazie alla collaborazione con la iZilove Foundation, Snaitech ha rinnovato e avviato partnership con diverse associazioni e organizzazioni no-profit, con l’obiettivo di impegnarsi per il pianeta. E’ in questo senso che si devono leggere le iniziative di volontariato aziendale dedicate alla riforestazione urbana e alla lotta all’inquinamento da plastica e rifiuti, come ad esempio la campagna “PIANTALA!”, che ha portato alla messa a dimora di 3 mila nuovi alberi nelle sedi di Snaitech in Lombardia, Lazio e Toscana.  Un modello di sviluppo virtuoso e sostenibile, che parte tutto dal mondo del gambling.

2024-04-30T08:37:34+01:00Aprile 20th, 2024|News|
Torna in cima