Magazine Qualità

Magazine Qualità

Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità -

Magazine Qualità

CORSO ALPI – VERIFICHE IMPIANTI ELETTRICI DI MESSA A TERRA – TENSIONE FINO A 1000 V

Mercoledì 28 Settembre a Bologna  ALPI organizza il corso “DPR 462/01: Verifiche impianti elettrici di messa a terra – tensione fino a 1000 V”, progettato per informare e formare il Verificatore di un Organismo Abilitato ai sensi del DPR 462/01 circa le modalità di verifica in osservanza di quanto previsto dalle Guide CEI 0-14 e 64-14, riferimenti cardine per una corretta effettuazione delle verifiche periodiche e straordinarie sugli impianti elettrici di messa a terra.

Il corso, della durata di 8 ore, è destinato ai tecnici che intendono svolgere l’attività di verifica sugli impianti elettrici di messa a terra e che desiderano ampliare la loro preparazione sulla problematica “sicurezza degli impianti elettrici”.

Il docente del corso, Nanni Giuliano (formatore qualificato UNAE, componente del Consiglio Direttivo di AEIT – Associazione Elettrotecnica Italiana e membro del Comitato Tecnico CEI) prenderà in esame le norme, le linee guida, le varie fasi in cui si conduce una verifica, le tecniche di misura e gli elementi per la conduzione in sicurezza dei lavori elettrici per gli impianti in BT. Inoltre, la vasta esperienza del docente consentirà un ricco scambio di conoscenze con i partecipanti e favorirà il confronto su casi pratici provenienti dalla loro diretta esperienza.

Consigliamo caldamente la partecipazione dei verificatori e candidati verificatori degli Organismi Abilitati ai sensi del DPR 462/01 che potranno dare evidenza della formazione effettuata anche in ottica autorizzazione ministeriale o accreditamento ACCREDIA.

Per approfondimenti clicca qua

2019-07-04T09:46:04+01:00Settembre 7th, 2016|ALPI Associazione, News|
Torna in cima