window.dataLayer = window.dataLayer || []; function gtag(){dataLayer.push(arguments);} gtag('js', new Date()); gtag('config', 'UA-58090058-1');

Comune di Cavallino Treporti ottiene la certificazione Emas

Un percorso di miglioramento dell’efficienza nella gestione delle politiche ambientali portato avanti dal 2011 per garantire un equilibrio tra le necessità della popolazione e la salvaguardia dell’ambiente

Confermata la certificazione Emas (Eco-Management and Audit Scheme) per il comune di Cavallino Treporti che dal 2011 porta avanti un percorso di sviluppo sostenibile e una politica improntata sul rispetto dell’ambiente.

Dopo la verifica ispettiva dello scorso 12 novembre, che ha previsto sopralluoghi e interviste sul territorio per sancire il rispetto dello standard ambientale, il sistema di gestione adottato dal comune è stato dichiarato conforme alla nuova norma UNI EN ISO 14001:2015 e al nuovo regolamento Emas 1505/2017.

Sono stati effettuati sopralluoghi da parte di due ispettori dell’ente di verifica Certiquality in seguito al lavoro di preparazione svolto dal consulente del comune di Cavallino-Treporti per il marchio Emas, dott. Daniel Collenzini. I sopralluoghi hanno riguardato diverse strutture tra cui gli uffici comunali di Ca’ Ballarin, la sede del comune di Ca’ Savio, gli uffici della polizia municipale, il depuratore Veritas in via Fausta, il magazzino comunale di via Pordelio e la scuola primaria Sandro Pertini.

Gli aspetti ambientali valutati durante la verifica hanno riguardato la gestione dell’illuminazione pubblica, la gestione dei rifiuti, lo stoccaggio dei materiali, la manutenzione e il controllo delle sostanze a effetto serra, la conformità del certificato prevenzione incendi sugli edifici comunali, i consumi delle risorse idriche, l’efficienza del sistema di depurazione nel rispetto dei limiti imposti dalla legge, la gestione delle segnalazioni ambientali riscontrate sul territorio e gli aspetti legati all’affluenza turistica e alle attività agricole.

L’esito dei controlli è stato positivo e ha confermato l’aderenza del sistema di gestione ambientale di Cavallino-Treporti ai requisiti previsti dal regolamento Emas. Grande la soddisfazione da parte del sindaco Roberta Nesto e dell’assessore alle politiche ambientali, arch. Nicolò D’Este che, consci dell’importanza di una sensibilizzazione sul tema, hanno scelto di proporre un tavolo di riflessione con il confronto tra istituzioni, associazioni ed esperti, e con il coinvolgimento attivo della cittadinanza, per discutere di clima e ambiente.

«Le problematiche ambientali e l’attuale cambiamento climatico, evidenziato anche dai recenti eventi metereologici, ci deve far riflettere non solo come amministrazione ma anche come cittadini» – sostiene l’assessore Nicolò D’Este – «per questo motivo proponiamo di istituire un tavolo di esperti finalizzato a incentivare il dialogo tra i diversi attori per approfondire e promuovere il tema, in linea anche con lo scenario internazionale e nazionale. L’istituzionalizzazione di questo tavolo ci consente, quindi, di dare voce ai cittadini, essere portavoce e promotori di azioni concrete, nonché continuare sulla strada intrapresa dal nostro comune al fine di avere un comune compatibile con l’ambiente e con il clima».

Print Friendly, PDF & Email
2020-01-11T13:18:32+01:0011 Gennaio, 2020|News|