Messaggi di emergenza nei luoghi pubblici: Bureau Veritas lancia la campagna di verifiche sulla loro udibilità

Quante volte nei luoghi pubblici e specialmente nei luoghi del trasporto, in primis le stazioni ferroviarie o della metropolitana, gli annunci sonori risultano incomprensibili e talora difficilmente percepibili dall’orecchio umano?

L’efficacia e la chiarezza degli annunci, ma anche dei segnali di emergenza (come purtroppo le prime notizie provenienti da San Pietroburgo confermano), rappresentano, anche nella prospettiva di tutela della sicurezza e di prevenzione del terrorismo in luoghi pubblici, una chiave di lettura fondamentale.

Bureau Veritas Italia ha lanciato un progetto di verifiche sul campo sulla base delle norme UNI che fissano le regole sulla qualità e sulla udibilità dei segnali acustici, certificando quindi i sistemi di diffusione sonora e la loro efficacia in un campo che sino a oggi era stato “abbandonato” alla buona volontà dei gestori.

Secondo il DM 27 Luglio 2010 “Il sistema di diffusione sonora asservito a un impianto antincendio e in grado di erogare messaggi vocali di emergenza ed evacuazione deve essere progettato e costituito da elementi che soddisfano le norme europee”.

La UNI ISO 7240-19 stabilisce che è necessario verificare periodicamente che determinati valori minimi di intelligibilità risultino mantenuti nel tempo fissando in 12 mesi la periodicità con cui vanno eseguite queste verifiche.

La multinazionale della certificazione, attraverso Bureau Veritas Nexta, ha creato un team di risorse, strumentazione e competenze in grado di attuare attività tecnica di supporto della rispondenza degli impianti di diffusione acustica (EVAC) alle norme di riferimento.

La campagna sulla intelligibilità dei messaggi acustici è partita dai centri commerciali, ma riguarderà anche i grandi luoghi di aggregazione pubblica come le stazioni ferroviarie o i poli fieristici, dove l’interferenza fra brusio, rumori esterni (i treni) e i messaggi diffusi dai sistemi di altoparlanti creano un mix critico negativo nella gestione delle emergenze.

I tecnici Bureau Veritas Nexta sono in grado di effettuare le misure finalizzate per altro a garantire la corretta e ordinata evacuazione degli ambienti a seguito di un’emergenza.

2017-04-05T17:01:47+00:00 News|