Il sistema qualità dell’ATS della Brianza ottiene la certificazione di conformità

ATS BrianzaL’Ente di certificazione CSQ ha effettuato nei giorni scorsi la verifica di mantenimento della certificazione del Sistema di Gestione per la Qualità dell’Agenzia di Tutela della Salute (ATS).

La verifica ha dato esito positivo: l’ATS della Brianza, per i processi/servizi oggetto del dominio di certificazione, ha ottenuto la conferma della certificazione del “Sistema di Gestione per la Qualità” per l’anno in corso e il riconoscimento della “conformità” alla norma UNI EN ISO 9001:2008.

Insieme a qualche raccomandazione, sono stati rilevati dai certificatori diversi aspetti degni di nota che confermano la presenza, presso le strutture dei presidi, di iniziative pregevoli e significative.

L’Ente di certificazione ha voluto manifestare il suo apprezzamento per il dinamismo e il continuo impegno dimostrato dall’Agenzia nel mantenere attivo un sistema orientato al miglioramento della qualità dei processi utilizzando al meglio le significative professionalità presenti al suo interno.

“Il nostro Sistema Qualità – evidenzia il Responsabile della struttura Contabilità Direzionale e Qualità Paolo Civillini – ha ottenuto la conferma della certificazione. Un ottimo risultato, impreziosito dall’apprezzamento rivolto dall’Ente di certificazione proprio sulle 4 tematiche che sono state al centro dell’attenzione del SQA:

  1. l’unificazione delle procedure: su 189 procedure censite nel 2016, 47 sono state estese a tutta l’ATS, 61 sono state riviste ed estese nel corso del 2016, 66 sono in corso di revisione e 15 saranno oggetto di revisione nel 2018;
  2. l’anagrafica dei documenti significativi ai fini della qualità: ad oggi sono presenti in anagrafica, in originale e copia 1.464 documenti e di questi 449 sono stati rivalidati nel 2016;
  3. un sistema di raccolta e gestione di suggerimenti, rilievi e osservazioni quali elementi insostituibili per poter migliorare; nel sistema, informatizzato nel 2017 ed ancora in corso di implementazione, ad oggi sono presenti 111 segnalazioni a fonte delle 170 di tutto il 2016;
  4. il monitoraggio continuo dei processi attraverso la rilevazione e l’analisi informatizzata degli indicatori”.

“La qualità – spiega il Direttore Generale dell’ATS della Brianza Massimo Giupponi – ha un valore fondamentale nei processi di un’azienda. Ancor di più in un ente come il nostro che deve e vuole garantire standard elevati di servizi ai cittadini. Per questo investiamo molto, perché il sistema qualità deve proseguire e progredire”.

2017-06-05T10:48:01+00:00News|