Magazine Qualità

Magazine Qualità

Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità -

Magazine Qualità

ANCCP verifica gli impianti della Solvay Chimica SPA ai sensi della DPR 462/01

Il DPR 462 disciplina i procedimenti relativi alle installazioni e ai dispositivi di protezione contro le scariche atmosferiche, agli impianti elettrici di messa a terra e agli impianti elettrici in luoghi con pericolo di esplosione collocati nei luoghi di lavoro.solvay su magazine qualità

Solvay Chimica S.P.A è una multinazionale che, nel sito industriale di Rosignano (LI), produce carbonato di sodio, bicarbonato di sodio, acqua ossigenata, acido peracetico e cloruro di calcio.

Solvay di Rosignano (LI) ha un’impiantistica imponente che racchiude in sé tutte le aree richiamate dal DPR 462: vi si trovano stazioni di alta tensione, cabine di media e bassa tensione, impianti a sicurezza ATEX, impianti per la protezione dalle scariche atmosferiche.

La Solvay Chimica S.P.A, per le verifiche dei dispositivi di messa a terra e degli impianti elettrici in conformità a quanto previsto dal DPR n. 462/2001, si affida da anni ad ANCCP Certification Agency srl che opera nel settore attraverso il Consorzio CEC scarl, Organismo di ispezione accreditato secondo la norma ISO/IEC 17020, di cui è socio fondatore.

L’ Organismo di ispezione ha il compito e la responsabilità di effettuare valutazioni di conformità degli elementi sottoposti ad ispezione. Le valutazioni di conformità sono effettuate rispetto a regolamenti, a norme, inerenti l’impiantistica elettrica (DPR 462, Norme CEI, ecc.).

L’ispezione si conclude con un “rapporto di ispezione” che riporta/fotografa le condizioni dell’impianto verificato al momento in cui l’ispezione è stata effettuata.

Lo staff tecnico, prima di intervenire, studia nei dettagli l’intervento ispettivo da effettuare e lo pianifica di concerto con il cliente.

L’obiettivo è di portare a termine le verifiche con la minima interferenza verso le lavorazioni in essere e questo è reso possibile grazie alla grande professionalità e competenza dello Staff tecnico di ANCCP / CEC e di quello di Solvay Chimica SPA che lo supporta.

Questo rende possibile la fiducia che grandi aziende come Solvay Chimica SPA continuano a riversare ad ANCCP  Certification Agency ed al Consorzio CEC, confidando nella loro ormai consolidata professionalità.consorzio europero certificazione su magazine qualità

Comunicazione a cura di ANCCP 

ANCCP su Magazine Qualità

2024-02-20T12:01:08+01:00Febbraio 19th, 2024|News|
Torna in cima