Magazine Qualità

Magazine Qualità

Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità -

Magazine Qualità

Al via l’accreditamento per lo schema FIDESG® sulle asserzioni di sostenibilità

Accredia valuta positivamente per finalità di accreditamento il Programma FIDESG® per la verifica e validazione delle asserzioni etiche di responsabilità per lo sviluppo sostenibile, in conformità alle norme ISO/TS 17033:2020 e Uni/PdR 102:2021.

accredia sostenibilità su magazine qualità

In un mercato sempre più attento anche al valore economico della sostenibilità, le aziende e le organizzazioni pubbliche e private hanno interesse a fornire ai propri stakeholder informazioni credibili e affidabili sul livello di esposizione ai rischi nell’ambito dei criteri ESG (Environmental, Social e Governance) e dello sviluppo sostenibile per la governance d’impresa.

Questo si traduce in un’esigenza sempre più centrale anche per gli organismi accreditati in conformità alla norma UNI CEI EN/ISO IEC 17029, che offrono servizi di verifica e validazione in un crescente ambito di settori.

L’ultimo schema attivato da Accredia nel settore riguarda l’accreditamento delle verifiche e validazioni per il Programma FIDESG®, con cui un’organizzazione può divulgare in maniera trasparente le informazioni di sostenibilità. Come chiarito nella Circolare informativa DC N°08/2024, gli organismi accreditati svolgono la verifica e validazione delle asserzioni etiche “Rating ESG di Organizzazione” e “Report di Sostenibilità” in conformità alle norme EN ISO/IEC 17029:2019 e UNI/PdR 102:2021.


A chi si rivolge il Programma FIDESG®


Il Programma FIDESG®, rilasciato sotto accreditamento dagli organismi di verifica e validazione, definisce un percorso strutturato e guidato di rendicontazione di sostenibilità, che può essere utilizzato dalle singole organizzazioni ma anche dalle aggregazioni di imprese, dalle filiere orizzontali e verticali, oltre che da attività e da progetti specifici di carattere ripetibile e ricorrente come eventi fieristici, socio-culturali o sportivi.

Lo schema comprende:

  • il modello intersettoriale “FIDESG – Sustainable Organization®” che riguarda tutte le tipologie di attività produttiva e di servizi
  • il modello settoriale “FIDESG – Sustainable Marina®” sviluppato per il comparto della nautica da diporto.

Come funziona il Programma FIDESG®


Le organizzazioni che scelgono di far validare e verificare le loro asserzioni etiche da un organismo accreditato ottengono un’attestazione di terza parte indipendente della credibilità e affidabilità delle loro dichiarazioni di sostenibilità, garantite da un Programma che ha superato il vaglio dell’accreditamento.

Lo Schema FIDESG® ha infatti superato la valutazione di adeguatezza prevista dal documento EA-1/22 A-AB:2020 “EA Procedure and Criteria for the Evaluation of Conformity Assessment Schemes by EA Accreditation Body Members”.

Sono due le tipologie di asserzione di sostenibilità coperte dal Programma:

  • Rating ESG di organizzazione, che identifica la capacità di previsione, gestione e miglioramento delle prestazioni di sostenibilità per ogni ambito ESG, oltre al controllo del livello di esposizione a rischi e impatti
  • Report di sostenibilità, che riporta informazioni sia qualitative che quantitative ESG conformi alle direttive comunitarie e/o agli standard e alle metriche internazionali di rendicontazione di sostenibilità.

L’iter di accreditamento degli organismi


Come spiega la circolare informativa Accredia DC N° 08/2024, FIDESG® viene rilasciato dagli organismi di verifica e validazione accreditati per le norme UNI CEI EN ISO/IEC 17029:2020 e UNI ISO/TS 17033:2020, per la UNI/PdR 102:2021 e per lo schema FIDESG Rev.07.

L’organismo interessato deve essere conforme a:

  • Regolamenti Generali Accredia RG-01 e RG-01-03.

A seconda degli accreditamenti posseduti, l’organismo affronterà un diverso numero di giornate di verifica secondo le seguenti casistiche:

Organismo accreditato secondo la UNI CEI EN ISO/IEC 17029:2020, con estensione a UNI ISO/TS 17033:2020, UNI/PdR 102:2021 e Programma FIDESG® Rev.07 08/02/24:

  • 1 giornata di esame documentale, da svolgersi almeno in parte in remoto
  • almeno 1 verifica in accompagnamento.

Organismo accreditato per schemi diversi dalla UNI CEI EN ISO/IEC 17029:

  • 1 giornata di esame documentale, da svolgersi almeno in parte in remoto
  • 2 giornate di verifica ispettiva presso la sede dell’organismo
  • almeno 1 verifica in accompagnamento.

Organismo non accreditato in nessuno schema:

  • 1 giornata di esame documentale, da svolgersi almeno in parte in remoto
  • 4 giornate di verifica ispettiva presso la sede dell’organismo
  • almeno 1 verifica in accompagnamento (affiancamento).

Per il mantenimento dell’accreditamento e durante l’intero ciclo, si prevedono almeno una verifica presso l’organismo e una verifica in accompagnamento, secondo le indicazioni di dettaglio della Circolare tecnica.

Comunicazione a cura di ACCREDIA

2024-04-03T08:46:53+01:00Aprile 3rd, 2024|ACCREDIA|
Torna in cima