Come organizzare il mantenimento della compliance nel tempo in Azienda?

Il 13 aprile 2021 è stata pubblicata la nuova norma ISO 37301 sui sistemi di gestione della compliance. L’Ente di certificazione Certiquality – organizza per il 27 maggio dalle ore 10 alle ore 12 un webinar gratuito per illustrare il nuovo standard ISO 37301, applicabile a qualsiasi tipologia di organizzazione, di natura pubblica o privata, prevede i requisiti per progettare, stabilire e mantenere, nell’ottica del miglioramento continuo, un sistema di gestione della compliance per il controllo dei relativi rischi.

corso certiquality su magazine qualità

La partecipazione è libera, previa iscrizione, fino a esaurimento posti, Clicca Qui

Scarica la locandina, Clicca Qui

Gli step previsti per la realizzazione di un sistema di gestione della compliance in conformità alla norma ISO 37301 comprendono: l’analisi e l’identificazione del quadro di riferimento legale e regolatorio da considerare nell’ambito del più ampio contesto esterno ed esterno dell’organizzazione, una valutazione dei rischi di compliance, l’assegnazione a una funzione compliance dei compiti e dei poteri necessari per supervisionare e assicurare la conformità del sistema di controllo e relazionare al top management sull’attuazione del sistema, la definizione e l’attuazione di controlli e procedure finalizzati ad assicurare gli obiettivi di compliance (incluse procedure di “whistleblowing”), il monitoraggio sull’attuazione del sistema (compresi audit interni), un riesame periodico da parte dei vertici dell’organizzazione sull’idoneità ed efficacia del sistema di controllo dei rischi di compliance a raggiungere i propri obiettivi e a conseguire il miglioramento continuo.

Tra gli aspetti più significativi del nuovo standard vi è forte attenzione alla “cultura” aziendale, oggetto di specifico requisito, quale presupposto indispensabile per assicurare l’efficacia del sistema di compliance attraverso condotte e comportamenti responsabili e consapevoli a tutti i livelli dell’organizzazione, a partire dal top management.

La ISO 37301 adotta  un approccio integrato per il controllo dei rischi di compliance, che in molte realtà aziendali risulta frammentato, sia a livello organizzativo che gestionale, e quindi poco efficiente.

Questo nuovo standard introduce i requisiti per un sistema di gestione adattabile alle specifiche esigenze delle Organizzazioni per ottimizzare il controllo dei rischi di compliance in ottica integrata e rappresenta un parametro tecnico oggettivo per consolidare il MOG 231 e la prova della sua idoneità ed efficacia.

Comunicazione a cura di Certiquality

certiquality 2020 su magazine qualità

Print Friendly, PDF & Email
2021-05-20T13:48:40+01:00Maggio 20th, 2021|News|
Torna in cima