Magazine Qualità

Magazine Qualità

Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità -

Magazine Qualità

18 Novembre – Le norme UNI 10411 – Modifiche ad ascensori elettrici ed idraulici

L’UNI ha da tempo avviato un importante lavoro di normazione nel settore delle modifiche che si apportano agli ascensori in servizio. Poiché ogni qual volta si modifica un ascensore “esistente” occorre elevarne, ove possibile, il livello di sicurezza fino a quello rappresentato dalle norme armonizzate europee, se cambiano le norme armonizzate europee occorre aggiornare anche le norme nazionali della serie UNI 10411. Per questo le norme di questa serie vengono continuamente aggiornate.

Le ultime versioni delle parti 1 e 2, che si applicano agli ascensori installati prima dell’entrata in vigore in Italia della direttiva ascensori 95/16/ CE, sono state pubblicate nel 2014. Nel marzo 2016 sono state pubblicate le parti 3 e 4, che si occupano delle modifiche agli ascensori elettrici (parte 3) ed idraulici (parte 4) marcati CE e che originariamente erano stati certificati secondo le norme armonizzate. Completano il quadro delle norme relative alle modifiche apportate agli ascensori esistenti le parti 5 e 6 relative alle modifiche agli ascensori marcati CE e che originariamente erano stati certificati non in conformità alle norme armonizzate.

Il processo di revisione delle 6 norme citate della serie UNI 10411, per adeguarle alle norme UNI EN 81-20 e UNI EN 81-50, è stato avviato ma per poter meglio approcciare alle nuove versioni, quando saranno pubblicate, si deve partire dalla conoscenza più approfondita possibile delle versioni attualmente in vigore. Oggi abbiamo a disposizione anche una nuova norma relativa alle modifiche più frequenti apportate alle scale e ai tappeti mobili, la UNI 10411-15.

OBIETTIVI

Il corso sarà incentrato sulle due versioni delle UNI 10411-1:2014 e UNI 10411-2:2014 e relativi pareri emessi dall’UNI. Si procederà poi ad esaminare a caratteri generali le parti UNI 10411-3:2016 e UNI 10411-4:2016, UNI 10411-5:2017 e UNI 10411-6:2017. Nella parte finale del corso verranno infine fornite le informazioni circa la norma UNI 10411-15 relativa alle modifiche più frequenti apportate alle scale e ai tappeti mobili.

DESTINATARI

Installatori, manutentori e riparatori di ascensori, organismi notificati, AUSL, tecnici delle amministrazioni statali, regionali e comunali, responsabili di impianti nelle amministrazioni private (banche, assicurazioni ecc).

Scarica la Locandina, Clicca Qui

Luogo

  • Il corso si terrà da remoto attraverso la piattaforma GoToMeeting

Orario

  • 18 novembre dalle 9:00 alle 13:00

Quota di iscrizione

  • Socio UNI (effettivo): € 150,00 + IVA 22%
  • Non socio/cliente: € 210,00 + IVA 22%
  • Sul costo indicato in locandina va applicato lo sconto del 25%

La quota comprende

  • Documentazione didattica
  • Attestato di partecipazione
  • Norme di riferimento

Modulo di iscrizione on line, Clicca Qui

Per maggiori informazioni

2020-11-09T19:11:43+01:00Novembre 9th, 2020|UNITRAIN|
Torna in cima