window.dataLayer = window.dataLayer || []; function gtag(){dataLayer.push(arguments);} gtag('js', new Date()); gtag('config', 'UA-58090058-1');

UNI – Sicurezza e progettazione dei trituratori a lame: UNI EN 12012-1

La sicurezza delle macchine è certamente uno degli ambiti più ricchi di documenti tecnici che testimoniano l’interesse della normazione nel settore. È infatti grazie alla commissione Sicurezza che è stata da poco recepita la EN 12012-1.

Questo documento specifica i requisiti essenziali di sicurezza applicabili alla progettazione e alla costruzione di granulatori a lame e trituratori utilizzati per ridurre la dimensione di prodotti costituiti da materie plastiche e gomma.

Le macchine considerate nella norma iniziano al bordo esterno del dispositivo di alimentazione/apertura di alimentazione e terminano all’area di scarico.

La norma tratta tutti i pericoli significativi, le situazioni o gli eventi pericolosi durante tutte le fasi del ciclo di vita della macchina, quando i granulatori a lame e i trituratori sono utilizzati come previsto e nelle condizioni di utilizzo improprio che sono ragionevolmente prevedibili dal fabbricante.

Il documento è d’interesse soprattutto per le categorie seguenti che rappresentano gli operatori del mercato relativamente alla sicurezza dei macchinari:

  • costruttori di macchine (piccole, medie e grandi imprese)

  • organismi per la salute e la sicurezza (organizzazioni per la regolamentazione, prevenzione infortuni, sorveglianza del mercato, ecc.)

Altri possono essere influenzati dal livello di sicurezza della macchina raggiunto con i mezzi di documentazione del gruppo di portatori di interesse sopra menzionati:

  • utilizzatori/dipendenti della macchina (piccole, medie e grandi imprese)

  • utilizzatori/dipendenti della macchina (per esempio sindacati, organizzazioni per le persone con particolari necessità)

  • fornitori di servizi, per esempio per la manutenzione (piccole, medie e grandi imprese)

La norma non tratta:

  • attrezzature per l’alimentazione del materiale o per lo scarico del materiale lavorato che non sia parte integrante della macchina

  • macchine destinate alla lavorazione di materiali che potrebbero essere pericolosi per la salute o di materiali infiammabili (per esempio, materiale espanso)

Inoltre, non si applica ai granulatori a lame e trituratori che sono stati costruiti prima della data della sua pubblicazione.

Informazioni per l’acquisto

UNI EN 12012-1:2018 “Macchine per materie plastiche e gomma – Macchine per riduzione dimensionale – Parte 1: Requisiti di sicurezza per granulatori a lame e per trituratori”

Euro 55,00 + iva (in lingua inglese) – Euro 72,00 + iva (in lingua italiana)

Le norme, sia in formato elettronico che in formato cartaceo, saranno scontate del 15% ai soci effettivi. L’abbonamento annuale a tutte le norme è disponibile a partire da 200 euro: scopri come!

Divisione Vendite

Tel. 0270024200 (call center dalle 8.30 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 17.00, dal lunedì al venerdì) – Email: vendite@uni.com

Comunicazione a cura di UNI – Ente Italiano di Normazione

UNI su Magazine Qualità

Print Friendly, PDF & Email
2019-12-09T17:54:43+01:0022 Novembre, 2019|UNI - Ente Italiano di Normazione|