Magazine Qualità

Magazine Qualità

Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità -

Magazine Qualità

Risk Manager bancario e finanziario

risk uni su magazine qualitàLa gestione del rischio è di per sé un’attività di fondamentale rilevanza per un’azienda. La normazione sempre attenta alle esigenze delle organizzazioni ha sviluppato un focus specifico su di un settore particolarmente delicato cioè quello bancario e finanziario. È il caso della recente realizzazione da parte della commissione Servizi della UNI 11869.

Questo documento definisce i requisiti relativi all’attività professionale della funzione Gestione e Controllo dei Rischi (risk manager) per le organizzazioni dei settori bancario e finanziario.

Tali requisiti sono specificati, a partire dai compiti e attività specifiche e dall’identificazione dei relativi contenuti, in termini di conoscenza e abilità, anche al fine di identificarne chiaramente il livello di autonomia e responsabilità in coerenza con il Quadro Nazionale delle Qualificazioni (QNQ). I requisiti sono, inoltre, espressi in maniera tale da agevolare e contribuire a rendere omogenei e trasparenti, per quanto possibile, i relativi processi di valutazione della conformità.

All’interno del documento viene citata la UNI CEI EN ISO/IEC 17024 Valutazione della conformità – Requisiti generali per organismi che eseguono la certificazione di persone come riferimento normativo.

Ai profili professionali di quest’area compete l’analisi del patrimonio di vigilanza, del capitale complessivo e dell’adeguatezza del capitale in relazione a tutti i rischi diretti e indiretti dell’organizzazione e delle sue parti interessate nonché la verifica che l’attività aziendale sia in linea con le strategie, con le politiche aziendali e che sia improntata a canoni di sana e prudente gestione.

Il sistema di controlli interni delle banche è strutturato su tre livelli distinti:

  • controllo di primo livello rappresentato dalle strutture operative (ad esempio, controlli di tipo gerarchico, sistematici e a campione), anche detti controlli di linea
  • controllo di secondo livello composto da due funzioni distinte, la funzione di conformità alle norme (compliance and ethics) e la funzione di gestione e controllo dei rischi (risk management)
  • controllo di terzo livello costituito dalla funzione di revisione interna (internal audit)

Correlato al sistema di controlli interni è il riferimento alla norma UNI 11753 che definisce i requisiti relativi alla figura del professionista della Conformità ed Etica (Compliance and Ethics) per il settore bancario, finanziario e assicurativo-previdenziale. Il professionista opera nel campo dell’individuazione, prevenzione e mitigazione del rischio di non conformità (compliance risk) alle disposizioni cogenti (provvedimenti aventi valore di legge, regolamenti delle Autorità di vigilanza), alle linee guida e alle regolamentazioni interne che disciplinano l’attività dell’organizzazione che sviluppa e monitora la cultura dell’integrità dell’organizzazione e la competenza etica degli individui in funzione del quadro di riferimento, improntato a principi di onestà e correttezza, indicato dall’Alta Direzione, al fine di prevenire e mitigare il rischio etico e deontologico (ethical risk).

Informazioni per l’acquisto

UNI 11869:2022 “Attività professionali non regolamentate – Profilo professionale della funzione Gestione e Controllo dei Rischi (risk manager) nei settori bancario e finanziario – Requisiti di conoscenza, abilità, autonomia e responsabilità”Euro 85,00 + iva (in lingua italiana)

Le norme, sia in formato elettronico che in formato cartaceo, saranno scontate del 15% ai soci effettivi.

L’abbonamento annuale a tutte le norme è disponibile a partire da 200 euro: scopri come!

Clienti e Soci

Tel. 0270024200 (call center dalle 8.30 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 17.00, dal lunedì al venerdì) –  Email: vendite@uni.com

Comunicazione a cura di UNI – Ente Italiano di Normazione

logo uni 2022 su magazine qualità

2022-08-01T08:56:35+01:00Agosto 1st, 2022|UNI - Ente Italiano di Normazione|
Torna in cima