Udicer Nautitest estende il proprio campo d’intervento certificativo

L’ente tecnico di Padova, già Organismo Notificato n. 0966 per la nautica da diporto, che esegue tutte le procedure di verifica e di certificazione per la marcatura CE di unità da diporto, moto d’acqua e componenti (Direttiva 2013/53/UE) e che svolge anche le visite ispettive per il rilascio, rinnovo, convalida del certificato di sicurezza delle imbarcazioni e tutti gli accertamenti del Codice della Nautica e del regolamento di attuazione, ha ampliato il proprio campo d’intervento certificativo.

Ufficio Udicer Nautitest padova

Infatti, ha ottenuto recentemente anche la notifica europea, con iscrizione sul Data Base (della Commissione Europea) NANDO – New Approach Notified and Designated Organisations – per la certificazione degli equipaggiamenti marittimi di cui alla direttiva 2014/90/UE (MED – Marine Equipment Directive) ed esegue gli accertamenti per il marchio CE sui mezzi collettivi di salvataggio – Live-saving appliances – destinati alle navi mercantili/commerciali che battono bandiera comunitaria.

“Per il nostro Organismo – così si è espresso l’amministratore, Cap. Christian Signorelli – si tratta innanzitutto di un tangibile riconoscimento internazionale che premia la serietà e la competenza tecnica della nostra organizzazione. Intervenire su mezzi destinati a salvare la vita delle persone in mare e approvarne l’efficacia e la conformità ai requisiti di sicurezza è un compito delicato, di grande responsabilità, che richiede una ferma coscienziosità “tecnica”, la stessa che ci contraddistingue anche nel campo del diporto”.

Ovviamente, le verifiche MED vanno ad interessare anche il settore diporto e, nello specifico, l’omologazione delle zattere gonfiabili di salvataggio, di cui vedremo a breve sul mercato anche quelle marcate Udicer.

Proprio in considerazione di questa nuova autorizzazione MED, l’Ente italiano ha aperto una propria “succursale” in Cina (Xiamen, Fujian), che è un paese forte produttore di equipaggiamenti marittimi destinati all’export nella UE e sta valutando l’opportunità di aprire altre sedi all’estero.

www.udicer.eu

2017-10-19T10:34:32+00:00 News|