TÜV RHEINLAND E OPENSKY: “IL VOSTRO PROCESSO INDUSTRIALE NON È SICURO SE NON È PROTETTO”

Tuv Reinland 2

Dai guasti agli alimentatori, problemi sulle reti telefoniche a livello nazionale, internet inaccessibile e sportelli bancomat chiusi per giorni, fino a interruzioni della produzione: gli attacchi informatici contro le infrastrutture critiche e l’industria non sono una questione di “se” – sono una questione di “quando”.

A causa di questi attacchi che, in particolare con la crescita dell’internet of things (IoT) e dell’Industrial internet of things (IIoT), potrebbero portare a conseguenze molto gravi, TÜV Rheinland e OpenSky hanno esteso il loro portafoglio di audit di sicurezza funzionale e certificazioni per le infrastrutture critiche e per l’industria fino a includere analisi ed esami di sicurezza informatica.

“Con l’avvento dell’industria 4.0, la sicurezza funzionale non può più essere considerata in modo isolato”, spiega Heinz Gall, esperto di “Functional Safety & Securitypresso TÜV Rheinland. “La sicurezza informatica è un fattore di successo essenziale: per i sistemi di alimentazione centrali protetti, come importante presupposto per la sicurezza funzionale nei processi produttivi; per lo scambio sicuro di dati automatizzati tra sistemi di produzione in rete; e per la disponibilità e l’affidabilità nella produzione;” aggiunge Nigel Stanley, specialista di sicurezza informatica a OpenSky. “La necessità di esaminare regolarmente le attuali strategie di sicurezza e protezione nel settore e di sviluppare ulteriormente i controlli e le soluzioni intelligenti continueranno ad aumentare, come l’elaborazione smart continua ad accelerare,” affermano i due esperti.

TÜV Rheinland e OpenSky hanno quindi sviluppato un approccio di gestione del rischio interdisciplinare per i produttori di componenti e gli integratori di sistemi di controllo industriale che si concentrano sia sulla sicurezza funzionale che sulla sicurezza informatica. Tutto questo si basa su una solida analisi dei rischi che abbraccia l’intero ciclo di vita, a partire dalla fase di sviluppo e dalla necessità di progettare in sicurezza e protezione. Il servizio comprende approfondite valutazioni di sicurezza informatica, che includono vulnerabilità, resistenza e test di penetrazione. TÜV Rheinland e OpenSky hanno presentato il loro approccio durante la S4x17 a Miami, una delle più importanti conferenze internazionali sulla sicurezza dei sistemi di controllo industriale, svoltasi tra il 10 e il 12 gennaio 2017.

Con la loro offerta integrata di sicurezza funzionale e sicurezza informatica, TÜV Rheinland e OpenSky stanno unendo più di 145 anni di esperienza nel campo della sicurezza industriale con una vasta esperienza nel campo della sicurezza informatica.

Oltre a rispettare i requisiti normativi, i produttori di componenti e gli integratori di sistemi industriali possono utilizzare l’approccio di TÜV Rheinland e OpenSky per raggiungere più alti livelli di sicurezza e di maturità, come definito dalla norma IEC 62443, uno standard di sicurezza internazionale per i sistemi di automazione e controllo industriale.