TÜV Rheinland apre un laboratorio wireless a Norimberga

TÜV Rheinland su Magazine QualitàTÜV Rheinland, ente fornitore di servizi di test attivo a livello mondiale, ha annunciato l’apertura del suo nuovo laboratorio wireless a Norimberga, con un evento dedicato ai suoi clienti.

Con il nuovo laboratorio, TÜV Rheinland ha ulteriormente aumentato il proprio impegno globale nel campo delle tecnologie wireless e ampliato la propria rete wireless europea. Oltre a Norimberga, TÜV Rheinland ha già attivi laboratori IoT a Lund (Svezia), Leek (Paesi Bassi), Colonia (Germania) e Milano (Italia).

“Il laboratorio di Norimberga ci consente di offrire i servizi più recenti dedicati all’IoT direttamente in loco; i nostri clienti avranno a disposizione l’intera gamma di opzioni di test wireless per tecnologie all’avanguardia quali SIGFOX, LoRa, 2G, 3G, Wi-Fi, Bluetooth e ZigBee“, spiega Stefan Kischka, Vicepresidente Wireless/Internet of Things di TÜV Rheinland, che ha accompagnato l’avviamento ufficiale del laboratorio insieme a Holger Kunz, Vicepresidente esecutivo di TÜV Rheinland, e agli esperti di TÜV Rheinland Sven Eric Weber e Sajid Mohammed. “Siamo riusciti ad aprire il nuovo laboratorio wireless dopo soli 18 mesi di progettazione e costruzione, e in totale abbiamo investito circa tre milioni di euro nella sola tecnologia di laboratorio”, afferma Sven Eric Weber, responsabile del laboratorio.

Un laboratory centre per tutti i settori

Il nuovo laboratorio wireless di Norimberga è destinato a diventare una parte importante del laboratory centre di TÜV Rheinland già esistente nel sito. “Con il nostro nuovo laboratorio wireless, articolato su una superficie totale di circa 300 metri quadrati e composto da quattro cabine di test e una nuova camera di assorbimento, oltre a tre sale per i test, potremo soddisfare in modo completo le esigenze wireless di tutti i settori”, spiega Weber. Oltre al laboratorio TÜV Rheinland di Lund, in Svezia, quello di Norimberga è il secondo laboratorio wireless europeo a offrire test per tecnologie a corto e lungo raggio. Per febbraio 2019 è inoltre prevista un’ulteriore attrezzatura del laboratorio con tecnologia di misurazione (RADAR, WIG60 ecc.) fino a 330 GHz. “Questo ci consentirà di coprire un ampio campo di applicazione nel settore dei sistemi radar, in particolare nell’ambiente automobile”, conclude Weber.

Ulteriore espansione delle capacità di test dedicati al wireless

La nuova struttura di Norimberga rientra in un progetto di ampliamento della rete di laboratori wireless a livello mondiale dell’ente fornitore di servizi di test. A partire dalla primavera del 2017 la società ha aperto il suo laboratorio a Fremont, in California e poco dopo è avvenuta l‘acquisizione del laboratorio wireless a Lund, in Svezia. Nell’ottobre di quest’anno, è stato invece aperto il centro di eccellenza IoT a Shenzhen, in Cina. “Il laboratorio di Norimberga rappresenta un’ulteriore pietra miliare che integra in modo eccellente la nostra offerta e ci porta a compiere un ulteriore passo in avanti nella realizzazione della Wireless Strategy 2020 di TÜV Rheinland”, afferma Stefan Kischka. “In futuro continueremo a incrementare le nostre capacità di test”

2018-12-17T14:56:10+01:00News|