(function(i,s,o,g,r,a,m){i['GoogleAnalyticsObject']=r;i[r]=i[r]||function(){ (i[r].q=i[r].q||[]).push(arguments)},i[r].l=1*new Date();a=s.createElement(o), m=s.getElementsByTagName(o)[0];a.async=1;a.data-privacy-src=g;m.parentNode.insertBefore(a,m) })(window,document,'script','https://www.google-analytics.com/analytics.js','ga'); ga('create', 'UA-58090058-1', 'auto'); ga('send', 'pageview');

TÜV Rheinland Italia: aperta la nuova sede di Napoli dedicata al settore ferroviario

TÜV Rheinland Italia porta avanti il processo di espansione e di rafforzamento aziendale, con l’inaugurazione di una nuova sede a Napoli.

La nuova location, che si aggiunge a quelle di Pogliano Milanese (MI) e di Bologna, sarà inizialmente dedicata al settore ferroviario, per test, ispezioni, certificazioni e qualifiche di processi (considerati nel loro intero ciclo di vita, dalla pianificazione/progettazione fino alla manutenzione) e persone, con iniziale applicazione prevalentemente al sottosistema infrastruttura e futuri sviluppi per gli altri sottosistemi ferroviari (i.e. veicoli, segnalamento, energia, ecc.).

La sede opererà come parte del Global Rail Team di TÜV Rheinland, che interessa attualmente 20 Paesi, 40 Uffici e impegna più di 400 esperti altamente qualificati, e permetterà a TÜV Rheinland Italia di essere ancora più presente in un distretto ad alta tecnologia che opera nell’ambito dei Trasporti di superficie (automotive, ferroviario, logistica).

In questo contesto, la nuova unità italiana, coordinata dal Dottor Andrea Localzo, ha principalmente l’obiettivo di supportare progetti internazionali “chiavi in mano” per la valutazione ISA (Independent Safety Assessor) e ICP (Independent Competent Person) di tutte le infrastrutture civili (gallerie, stazioni, viadotti, depositi, ecc.) attraverso tutte le fasi del progetto stesso.

In particolare, per quanto riguarda il settore ferroviario, TÜV Rheinland è accreditato/riconosciuto come:

  • Accreditato come Organismo di certificazione (ISO/IEC 17065).
  • Accreditato come Organismo di ispezione di tipo A (ISO/IEC 17020).
  • Riconosciuto come Organismo notificato (Linee guida di interoperabilità 2008/57/CE) per tutti i sottosistemi.
  • Riconosciuto come Organismo designato per la valutazione delle norme tecniche nazionali notificate (NNTR) in Germania, Austria, Francia, Regno Unito, Paesi Bassi, Polonia e Svizzera.
  • Riconosciuto come Organismo di valutazione (CSM-RA) per la valutazione e la valutazione dei rischi secondo 402/2013/CE.
  • Accreditato UKAS come Organismo di valutazione per le certificazioni ECM secondo 445/2011/UE.

“Per il nostro gruppo – spiega Paolo Caglio, Managing Director di TÜV Rheinland Italia – l’apertura della nuova sede di Napoli rappresenta un passo davvero importante, che contribuisce a porre le basi per un rafforzamento sostanziale in un mercato altamente tecnologico come quello del settore Rail. La nuova sede garantirà il supporto alle esigenze dei clienti di questo settore e assicurando quello sviluppo innovativo che contraddistingue sempre più il mondo TÜV Rheinland”.

Print Friendly, PDF & Email
2019-11-20T12:29:50+01:00Novembre 20th, 2019|News|