Trenitalia ottiene la Biosafety Trust Certification di RINA

Trenitalia su magazine qualitàNonostante la fine dell’emergenza sanitaria, Trenitalia non abbassa la guardia e tutela la salute dei suoi passeggeri. Per le sue iniziative di prevenzione ottiene la Biosafety Trust Certification di RINA.

Il viaggio è sinonimo di scoperta, divertimento, evasione. Il segreto per viverlo in modo davvero spensierato è la sicurezza, anche e soprattutto quando si viaggia in treno, a contatto con altre persone. Nonostante la fine dell’emergenza sanitaria, l’attenzione di Trenitalia per i propri passeggeri è elevata e costante.

Ferrovie dello Stato continua a garantire l’igiene di ogni spazio e si impegna per ridurre al minimo il rischio di contagio da Covid-19. Grazie alla sua attività di prevenzione ha ottenuto la prestigiosa certificazione internazionale, la Biosafety Trust Certification di RINA.

Grazie a Trenitalia il treno è un luogo sicuro per ogni spostamento

Sui mezzi Trenitalia ogni passeggero viene tutelato fin dall’inizio del viaggio. Grazie alla partnership tra Trenitalia e Amuchina, le persone possono disinfettare le mani usando i nuovi dispenser con Amuchina Gel X, capace di eliminare fino al 99,9% dei batteri e virus. I dispenser si trovano a bordo di Frecce, Intercity e Regionali, ma anche all’ingresso delle biglietterie e nei FRECCIALounge e FRECCIAClub. Inoltre, per evitare assembramenti, le porte di entrata e uscita sono differenziate.

Ma Trenitalia non si è limitata a questo, anzi ha messo a punto un vero e proprio protocollo volto all’igiene e alla sicurezza della flotta, composto da una serie di iniziative:

  • Disinfezione di convogli e cabine di guida per ogni rientro e uscita dall’impianto con prodotti specifici sanificanti e atomizzatori
  • Durante il viaggio, le superfici di maggior contatto vengono igienizzate a cura del Pulitore Viaggiante
  • Le superfici e gli ambienti vengono sanificati durante le soste più lunghe
  • In presenza di casi sospetti o accertati si procede subito con sanificazione tramite nebulizzatore

Ogni 48 ore, bagni, carrozze e cabine di guida vengono disinfettati con “Presidi Medico Chirurgici”. Le stazioni sono igienizzate più volte al giorno, così anche durante le ore di punta si può circolare in ambienti sicuri.

La costante e approfondita attività di sanificazione dei convogli e degli altri spazi frequentati dai passeggeri, adottata dopo il primo lockdown, ha consentito a Trenitalia di essere la prima impresa ferroviaria al mondo a ottenere la Biosafety Trust Certification dalla società di certificazione internazionale RINA, per modello di prevenzione e controllo delle infezioni da agenti biologici.

La certificazione, oltre a essere un importante riconoscimento per Trenitalia, rappresenta una garanzia per tutti i passeggeri che quotidianamente scelgono di spostarsi in treno.

2022-04-27T14:47:04+01:00Aprile 27th, 2022|News|
Torna in cima