Magazine Qualità

Magazine Qualità

Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità -

Magazine Qualità

Tre certificazioni per lo stabilimento spagnolo di Johnson Controls Hitachi Air Conditioning

Attivo dal 1993 e sito di produzione di pompe di calore, chiller e sistemi VRF, l’impianto produttivo spagnolo di Johnson Controls Hitachi Air Conditioning ha ottenuto tre nuove certificazioni ISO.

Si tratta della certificazione ISO 45001 – sistemi di gestione salute e sicurezza dei lavoratori (giugno 2020) – e del rinnovo della certificazione del Sistema di Gestione per la Qualità ISO 9001 e della certificazione ambientale ISO 14001.

I lavori di audit sono stati condotti e completati nei mesi di febbraio e marzo dall’Associazione spagnola AENOR per la standardizzazione e la certificazione di tutti i settori e i servizi industriali.

L’ottenimento delle tre certificazioni pone l’impianto produttivo di Johnson Controls Hitachi Air Conditioning tra i migliori a livello globale, e rappresenta un ulteriore tassello verso l’eccellenza produttiva aziendale, uno dei pilastri strategici di crescita sul mercato europeo del Gruppo.

Le tre certificazioni garantiscono, inoltre, che i prodotti di raffreddamento e riscaldamento Hitachi Cooling & Heating, fabbricati in Spagna, rispondono ai più elevati standard di qualità di produzione e al minor impatto ambientale possibile, all’interno di un ciclo produttivo svolto nelle più sicure condizioni lavorative.

2020-08-26T11:43:40+01:00Agosto 26th, 2020|News|
Torna in cima