TRANSTECH OY È LA PRIMA AZIENDA CERTIFICATA IRIS™ DA KIWA ITALIA

ŠKODA TRANSTECH Oy su magazine qualitàTranstech OY, azienda del Gruppo Skoda Transportation, è la prima organizzazione certificata da Kiwa Italia in accordo allo schema internazionale IRIS™ per il settore ferroviario.

Ottenuto l’accreditamento promosso da UNIFE per il settore railway, Kiwa Italia aveva – nei primi mesi del 2018 – lanciato il servizio di Certificazione IRIS™ (International Railway Industry Standard) a integrazione del portafoglio servizi per il settore dei Trasporti. L’azienda del Gruppo Skoda Transportation, che conta oltre 600 dipendenti distribuiti tra le due sedi di Oulu e Otanmaki (Finlandia), è quindi la prima organizzazione a ottenere la certificazione in accordo a questo standard, in seguito alle attività di verifica ispettiva sulle sue attività di Design, Produzione e Manutenzione.

Un’altra conquista per il gruppo Kiwa Italia nel settore trasporti, in questo caso permessa anche grazie a un’intensa collaborazione internazionale con Kiwa Inspecta Finlandia.

Promossa da UNIFE e supportata da operatori e produttori del settore, la Certificazione IRIS™ (International Railway Industry Standard) integra lo standard internazionale per la qualità ISO 9001 con requisiti specifici per le aziende del settore ferroviario. Strutturata su norme di qualità già applicate nell’industria aerospaziale e automobilistica, l’IRIS™ Certification contribuisce a contenere costi e mantenere alti i livelli di performance e qualità delle aziende appartenenti a questo specifico settore.

La Certificazione IRIS™ permette alle aziende del settore ferroviario di gestire in modo efficace ed efficiente i processi organizzativi, incrementare i profitti e salvaguardare la reputazione in un mercato estremamente esigente.

La Certificazione IRIS

La Certificazione IRIS™, in accordo allo standard ISO/TS 22163:2017, si rivolge alle organizzazioni che operano nella catena di fornitura dei prodotti correlati al settore ferroviario, escluse operazioni e servizi di trasporto, svolgendo attività di progettazione e sviluppo, produzione e manutenzione.

Le imprese operanti nel settore ferroviario devono essere conformi a requisiti per la qualità estremamente rigorosi e stringenti. La Certificazione IRIS fornisce loro il corretto supporto per la soddisfazione di questi requisiti, siano esse impegnate in attività di progettazione, sviluppo, produzione o manutenzione, fornitura di materiale rotabile o prodotti correlati.

Lo standard ISO/TS 22163:2017, che integra lo standard internazionale per la qualità ISO 9001:2015, definisce infatti i requisiti per un Sistema di Gestione per la Qualità specifico per l’industria ferroviaria che permette alle aziende certificate di mostrare chiaramente a stakeholder e clienti che i processi organizzativi sono adeguati ai requisiti di settore, e dimostrare il loro impegno teso al miglioramento continuo.

Promossa​ da UNIFE e supportata da operatori e produttori del settore, la Certificazione IRIS™ (International Railway Industry Standard), basata su un sistema di valutazione e di qualifica degli auditors, armonizzato a livello internazionale e gestito direttamente dai proprietari dello schema, rappresenta lo standard internazionale di settore che permette di rendere visibili ai propri clienti attuali o potenziali le proprie performance tramite un sistema di punteggio basato su evidenze oggettive.

La registrazione sul portale IRIS garantisce visibilità internazionale a tutti gli attori del settore eliminando le eventuali barriere geografiche e superando le necessità di audit di qualificazione da parte dei clienti.

Strutturata su standard di qualità già applicati nell’industria aerospaziale e automobilistica, l’IRIS Certification™ contribuisce a contenere costi e mantenere alti i livelli di performance e qualità delle aziende appartenenti a questo specifico settore.

Articolo a cura di Kiwa Italia

Kiwa Italia su Magazine Qualità

2018-10-06T07:54:38+00:00Certificazioni|