Testing e Certificazione di pannelli solari: tutte le novità in arrivo

Tra il 2021 e il 2022 le attività di Testing e Certificazione dei moduli fotovoltaici vedranno importanti cambiamenti.

Infatti, già da maggio 2021, è in previsione l’entrata in vigore della seconda edizione della norma IEC 61215:2016, che definisce i requisiti di prestazione dei moduli fotovoltaici in silicio cristallino e in film sottile.

Diversamente, per quanto riguarda gli standard per la sicurezza dei pannelli, saranno aggiunte delle correzioni alla norma IEC 61730, anche se la pubblicazione attualmente è in programma per gennaio 2022.

Tra le importanti novità in arrivo, l’introduzione del “campione rappresentativo” e i test di valutazione del carico meccanico dinamico sui pannelli che permetterà ai laboratori di sottoporre i moduli fotovoltaici ad analisi in grado di simulare gli effetti di carico in ambiente naturale, come ad esempio neve e vento. Infine, nella nuova versione della norma verranno inseriti come obbligatori i test PID (Potential Induced Degradation).

Alla luce di questo i produttori, tra i principali interessati di questo cambiamento normativo, dovranno allineare la propria gamma di prodotti alle nuove certificazioni, un aggiornamento dunque che riguarderà tutta la filiera.

I servizi Kiwa per il Mercato dell’Energia Solare

Kiwa opera come Ente di certificazione, riconosciuto a livello internazionale, svolgendo attività di Testing e Certificazione in accordo agli standard IEC 61730, IEC 61215, IEC 62716 e IEC 61701 per i pannelli solari fotovoltaici, supportando le imprese nell’immettere i propri prodotti sul mercato globale.

Inoltre, i laboratori Kiwa sono in grado di erogare servizi di testing in accordo ai seguenti Standard:

  • IEC 62716 – Prove di Corrosione da Ammoniaca
  • IEC 61701 – Prove di Corrosione da Nebbia Salina

Scopri di più sui servizi dedicati, Clicca Qui

Comunicazione a cura di Kiwa Italia

Print Friendly, PDF & Email
2020-12-20T19:33:00+01:00Dicembre 21st, 2020|Certificazioni|
Torna in cima