Magazine Qualità

Magazine Qualità

Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità -

Magazine Qualità

SZA Studio Legale ha ottenuto la certificazione UNI 11871:2022

SZA ottiene certificazione sulla qualità dei processi gestionaliSZA Studio Legale ha ottenuto la certificazione UNI 11871:2022, la nuova norma tecnica che stabilisce principi e criteri per una gestione moderna e organizzata degli studi professionali, con particolare attenzione a gestione dei rischi e creazione e protezione del valore.

La UNI 11871:2022, entrata in vigore sul finire del 2022, rappresenta uno strumento essenziale per modernizzare la gestione degli studi professionali, con l’adozione di processi interni che coniughino l’efficienza dell’erogazione dei servizi con la soddisfazione dei clienti e il raggiungimento degli obiettivi di medio lungo periodo. La norma integra i principi generali delle UNI EN ISO 9001 e UNI ISO 31000, promuovendo un’organizzazione conforme ai più alti standard di eccellenza e orientata alla sostenibilità ambientale, sociale e lavorativa, all’inclusività e alla tutela della genitorialità.

Guidato dai managing partner Marisa Meroni e Luca Guffanti, SZA Studio Legale si distingue per una duratura e forte attenzione alla cura dei processi organizzativi e alla sostenibilità, come evidenziato dai quattro report integrati pubblicati a partire dal 2019. L’ultimo, intitolato “Back to the Future”, ha posto ulteriormente l’accento su investimenti e performance nel capitale intellettuale e nel know how dello Studio.

“Questo risultato testimonia il nostro costante sforzo per portare lo Studio nel futuro e migliorarne i processi, tenendolo al passo con i più elevati standard internazionali. – affermano Meroni e Guffanti – La certificazione UNI 11871:2022 rappresenta un ulteriore tassello nel nostro percorso verso l’eccellenza e la sostenibilitàvalorizzando le risorse umane e garantendo una qualità elevata sia nei servizi offerti ai clienti sia nelle condizioni di lavoro interne”.

“All’inizio degli anni ’90 – aggiunge l’avv. Meroni – chi aveva consapevolezza della gestione dei rischi, dell’importanza della parità di genere e della formazione obbligatoria? Noi, probabilmente, no. Ma SZA è nato per diventare patrimonio di chi vi lavora, con l’idea che condividendo la passione per il lavoro associativo si potessero approfondire temi oggi chiaramente fondamentali. Trent’anni dopo siamo tra i primi studi legali in Italia a ricevere questa certificazione, che attesta la qualità dei processi gestionali. Siamo soddisfatti innanzitutto perché il nostro know how è diventato un modello. Ringrazio tutti coloro che hanno contribuito al completamento di questo percorso, tanto da scrivere il nostro ‘manuale dei processi per la certificazione’. E ringrazio anche Dimitto Certification Services, che con cura e reale interesse ci ha accompagnato fino a questo traguardo”.

La certificazione UNI 11871:2022 conferma SZA come un luogo di lavoro attrattivo per giovani talenti, grazie a politiche di pari opportunità, inclusività e smart working. Questo riconoscimento attesta la dedizione dello studio verso l’innovazione e l’eccellenza, rafforzando la propria posizione nel panorama legale italiano.

Nella foto in allegato gli avvocati Luca Guffanti e Marisa Meroni

2024-06-05T14:33:07+01:00Giugno 5th, 2024|News|
Torna in cima