Magazine Qualità

Magazine Qualità

Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità -

Magazine Qualità

Sono tre i progetti che entrano in inchiesta pubblica preliminare

Sono 3 i progetti di norma sottoposti in questi giorni (dal 17 al 31 gennaio) all’inchiesta pubblica preliminare. Gli argomenti trattati riguardano: il pest management, l’amministratore di condominio e gli impianti di illuminazione elettrica.

UNI inchiesta pubblica su Magazine Qualità

Sono 3 i progetti di norma sottoposti a inchiesta pubblica preliminare per due settimane, dal 17 al 31 gennaio.

Questi i temi al centro dei lavori delle commissioni tecniche.

Iniziamo con la commissione UNI/CT 040 – Servizi che propone due progetti.

Vediamoli qui di seguito.

Il primo, UNI1611659, fornisce principi e criteri generali per la definizione di un servizio di disinfestazione (pest management) sostenibile applicabili dalle organizzazioni del settore e della catena di fornitura. Nasce dalla necessità di fornire indirizzi applicativi in tema di sostenibilità negli standard sulla disinfestazione già esistenti al fine di garantire un servizio di qualità sicuro in grado di ridurre al minimo i rischi negativi – per i clienti, il pubblico e gli impatti – sull’ambiente e il benessere animale. Ha lo scopo di indicare alle organizzazioni un percorso strutturato e condiviso nella definizione di un servizio di disinfestazione che intende focalizzarsi sui temi della sostenibilità. Permette di promuovere l’offerta di servizi le cui caratteristiche possono stimolare un processo di miglioramento continuo verso la sostenibilità.

Il secondo, UNI1611661, definisce i requisiti relativi all’attività professionale dell’amministratore di condominio. Tali requisiti sono specificati, a partire dai compiti e attività specifiche e dall’identificazione dei relativi contenuti, in termini di conoscenze e abilità, anche al fine di identificarne chiaramente il livello di autonomia e responsabilità in coerenza con il Quadro Nazionale delle Qualificazioni (QNQ). Nasce dall’esigenza di introdurre nuovi requisiti per soddisfare le esigenze degli stakeholder, in particolare quelle di maggiore trasparenza e di un supporto sempre più professionale nella tutela del valore della proprietà immobiliare.

Aggiorna la UNI 10801:2016.

Concludiamo con la commissione UNI/CT 023 – Luce e illuminazione che pone l’attenzione al progetto UNI1612060.

Questo documento fornisce indicazioni metodologiche e tecnico-operative relative alla realizzazione o riqualificazione di un impianto di illuminazione elettrica, per ambienti interni ed esterni, con individuazione di criteri e parametri qualitativi. Si analizzano gli aspetti e le soluzioni progettuali che concorrono in modo integrato e complesso nel processo per la realizzazione/riqualificazione e gestione dell’impianto al fine di garantire il coordinamento degli aspetti funzionali, tecnologici, ambientali, di sostenibilità, di efficienza energetica, di gestione intelligente, nonché percettivi, nell’ottica di promuovere la qualità degli impianti. Nasce dalla necessità di riqualificazione degli impianti.

L’inchiesta pubblica preliminare è un passaggio fondamentale del processo normativo perché aiuta a capire se:

  • il mercato ha bisogno di queste norme
  • ci sono altri bisogni da soddisfare
  • ti interessa partecipare

Lo sviluppo di uno standard deve avere luogo solo di fronte a un reale beneficio

Per questo il tuo parere è importante: aspettiamo i tuoi commenti

(>> vai alla banca dati)

Scopri come partecipare alle attività di normazione

(>> vai alla sezione Associazione)

Comunicazione a cura di UNI – Ente Italiano di Normazione

logo uni 2022 su magazine qualità
2023-01-17T11:27:04+01:00Gennaio 17th, 2023|UNI - Ente Italiano di Normazione|
Torna in cima