Magazine Qualità

Magazine Qualità

Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità -

Magazine Qualità

Profili professionali dedicati alle strutture in calcestruzzo: pubblicata la nuova UNI/PdR 153

calcestruzzo uni su magazine qualitàPubblicata la nuova UNI/PdR 153 dedicata alla certificazione del personale tecnico per la scelta e l’applicazione dei prodotti e sistemi destinati alla riparazione, il rinforzo, la protezione e la manutenzione delle strutture in calcestruzzo armato, normale e precompresso.

Come è noto, l’ambito edile – ritenuto il motore di una forte spinta all’innovazione tecnologica del Paese – trova numerosi riscontri normativi.

Questo macro settore è spesso foriero di documenti a supporto delle molteplici attività in ambito costruzioni.

Proprio oggi viene pubblicata la nuova prassi di riferimento UNI/PdR 153:2023 “Profili professionali del personale tecnico per la scelta e l’applicazione dei prodotti e sistemi destinati alla riparazione, il rinforzo, la protezione e la manutenzione delle strutture in calcestruzzo armato normale e precompresso – Requisiti di conoscenza, abilità, autonomia e responsabilità”.

Liberamente accessibile dal catalogo UNIstore questo documento rappresenta una risposta concreta all’evidente necessità di poter disporre di figure tecniche adeguatamente formate e specializzate nell’applicazione delle norme UNI EN 1504 – UNI EN 206 – UNI 11104 – UNI EN 13670, nel controllo e nella accettazione dei prodotti e sistemi e delle loro modalità di applicazione in cantiere e nella assicurazione della qualità degli interventi eseguiti.

La UNI/PdR 153:2023, rappresenta il risultato di oltre un anno di lavoro del tavolo tecnico di esperti allestito da UNI con la collaborazione dell’Associazione scientifico-culturale “Materials and Structures, Testing and Research – MASTER”, che ne ha promosso lo sviluppo. Il tavolo tecnico – con il Project Leader l’ing. Lorenzo De Carli – ha ben delineato tutti gli stakeholder di settore comprendendo rappresentati del mondo accademico, quello professionale, dell’accreditamento, della produzione industriale, delle imprese, della pubblica amministrazione e dei laboratori di prova.

Nello specifico, la prassi definisce i requisiti relativi all’attività professionale del personale tecnico addetto:

  • alla scelta/definizione delle proprietà di prodotti e sistemi destinati alla riparazione, al rinforzo, alla protezione ed alla manutenzione delle strutture in calcestruzzo armato
  • alla loro applicazione in cantiere
  • al controllo/verifica/rispondenza delle proprietà dei prodotti e sistemi a quanto stabilito dal progetto/capitolato

Le figure professionali previste sono:

  • Capo Squadra – CS
  • Assistente di Cantiere – AC
  • Tecnico Specialista – TS

Tutti i requisiti del personale tecnico sono specificati, a partire dalle competenze e attività specifiche e dall’identificazione dei relativi contenuti, in termini di conoscenze e abilità, anche al fine di identificarne chiaramente il livello di autonomia e responsabilità in coerenza con il Quadro Nazionale delle Qualificazioni (QNQ).

Comunicazione a cura di UNI – Ente Italiano di Normazione

logo uni 2022 su magazine qualità

2023-12-02T09:35:37+01:00Dicembre 2nd, 2023|UNI - Ente Italiano di Normazione|
Torna in cima