Magazine Qualità

Magazine Qualità

Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità -

Magazine Qualità

Professioni della sostenibilità: un mondo in continua evoluzione

professioni sostenibilita uni su magazine qualitàPubblicata la revisione della prassi UNI/PdR 109 (parti 1 e 2).

Ad aprile parte il nuovo corso di alta formazione promosso da ALTIS e patrocinato da UNI.

Il concetto di sostenibilità è in continuo cambiamento: al nascere di nuove necessità e bisogni, ne consegue la creazione di nuovi strumenti e figure professionali specializzate. E anche la normazione segue questa evoluzione.

È il caso della UNI/PdR 109:2021 (parti 1 e 2), dedicata alle professioni della sostenibilità, tra cui il Sustainability Manager, il Sustainability Practitioner, il Sustainability & CSR Auditor, l’SDG Action Manager e l’SDG User.

Proprio oggi questi due documenti vengono pubblicati in una versione revisionata e aggiornata, rispondendo così alle nuove esigenze di mercato: si trasformano dunque i requisiti di conoscenza, abilità, responsabilità e autonomia richiesti a professionisti e professioniste, seguendo quelle che sono le tendenze della sostenibilità e i bisogni delle imprese che scelgono di avvalersi di tali figure professionali.

Per scaricare i documenti:

UNI/PdR 109-1:2021

UNI/PdR 109-2:2021

Le professioni “green” sono relativamente nuove e innovative, e le aziende stanno sempre più scoprendone il valore: le politiche sostenibili sono diventate essenziali in ogni ambito – imprenditoriale e non – ed è vitale affidarsi a figure professionali specializzate.

In questo contesto, dunque, professioni come il Sustainability Manager o l’SDG User giocano un ruolo cruciale per aiutare le imprese ad adottare metodologie e buone pratiche per ridurre l’impatto sull’ambiente.

Proprio per dare risposta a una crescente domanda di professionalità, è nato il percorso di Alta Formazione sulle figure professionali legate al tema della sostenibilità promosso da ALTIS Università Cattolica a cui UNI offre il patrocinio esclusivo e giunto quest’anno alla sua XXII edizione.

Il corso è dedicato nello specifico a professioni quali il Sustainability Manager e il Sustainability Practitioner, e approfondisce diversi aspetti utili alla definizione e al consolidamento di queste figure:

  • Focus sui trend di settore e le tematiche più attuali della sostenibilità d’impresa
  • Networking con esperti del settore, accademici, professionisti e manager aziendali
  • Focus sulla UNI/PdR 109.1:2021

Grazie al patrocinio di UNI, ogni partecipante al corso avrà la possibilità di accedere alle 19 Norme UNI indicate nella Prassi di Riferimento UNI 109.1:2021, e potrà eseguire, ad una tariffa agevolata, l’esame per la certificazione di Sustainability Manager e Sustainability Practitioner grazie alla convenzione tra ALTIS e CEPAS.

Il corso è rivolto a chiunque voglia intraprendere la carriera del manager della sostenibilità, ad ogni professionista di altre funzioni aziendali che segue progetti di sostenibilità, ma anche a qualsiasi rappresentate di associazioni imprenditoriali, enti di gestione dei distretti industriali, reti di imprese, enti locali, che siano interessati a promuovere le politiche di sostenibilità tra le aziende con cui sono in relazione.

Vuoi conoscere a fondo i contenuti del corso? 

Partecipa al webinar gratuito il prossimo 13 febbraio alle 18

È possibile iscriversi QUI

Scarica QUI il flyer informativo sul corso in partenza il 24 aprile 2024

Comunicazione a cura di UNI – Ente Italiano di Normazione

logo uni 2022 su magazine qualità

2024-02-13T09:59:37+01:00Febbraio 13th, 2024|UNI - Ente Italiano di Normazione|
Torna in cima