Magazine Qualità

Magazine Qualità

Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità -

Magazine Qualità

Prevenzione e cura delle malattie oncologiche: un passo in più con l’accreditamento

accredia biobanche su magazine qualitàAccreditati secondo la norma UNI EN ISO 15189 i laboratori medici del Centro oncologico di Aviano e dell’Oncoematologia pediatrica di Padova.

Sono le prime strutture che vengono accreditate in Italia per le analisi mediche dedicate alla lotta ai tumori.

Un importante passo in avanti nella lotta ai tumori è stato fatto con l’accreditamento dei laboratori medici dell’IRCSS Centro di riferimento oncologico-Dipartimento della Ricerca e della Diagnostica avanzata dei tumori di Aviano (Pordenone) e dell’Azienda Ospedaliera-Università di Padova UOC Oncoematologia Pediatrica. Entrambi i laboratori sono stati accreditati da Accredia secondo la norma internazionale UNI EN ISO 15189 “Laboratori medici – Requisiti riguardanti la qualità e la competenza”.

Si tratta del primo caso di accreditamento in Italia di due strutture interamente dedicate alle analisi mediche per la prevenzione, diagnosi, cura e riabilitazione delle malattie oncologiche. Per rilasciare l’accreditamento, Accredia ha verificato la competenza del laboratorio a effettuare gli esami seguendo i requisiti definiti nella norma. Tali verifiche vengono ripetute a cadenza periodica per accertare il mantenimento nel tempo dei requisiti previsti.

L’accreditamento secondo la norma ISO 15189 garantisce una medicina di laboratorio di qualità e in linea con uno standard di eccellenza che riunisce le migliori regole definite a livello internazionale, riconosciuto e adottato nel mondo, a vantaggio sia dei pazienti che dei professionisti sanitari. La medicina di laboratorio sta assumendo un’importanza sempre più centrale all’interno del sistema di prevenzione, di diagnosi, di monitoraggio e di guida delle terapie, comprese quelle oncologiche. Si calcola che oggi circa l’80% delle decisioni cliniche si basa su esami realizzati da Laboratori medici.

La norma prevede la verifica, sia in termini di conformità del sistema di gestione che di adeguatezza tecnica del laboratorio, di tutti i processi coinvolti nell’esecuzione degli esami oggetti di accreditamento, in termini di: competenza del personale, appropriatezza degli esami, prelievo e trasporto dei campioni, ambiente di lavoro, riferibilità metrologica dei risultati, assicurazione qualità, interpretazione degli esiti degli esami da parte del personale medico e comunicazione del referto al paziente.

L’attestazione rilasciata da Accredia si affianca, senza sostituirlo, al cosiddetto accreditamento istituzionale del Servizio Sanitario Nazionale, ed è uno strumento complementare, finalizzato a migliorare le prestazioni sanitarie e l’efficienza del laboratorio medico, e garantire che i risultati delle analisi siano affidabili, con l’obiettivo di tutelare la salute pubblica e offrire alla collettività un’assistenza sanitaria sicura e di qualità.

In particolare, il laboratorio del Centro di Riferimento Oncologico di Aviano ha accreditato gli esami riguardanti il monitoraggio terapeutico di farmaci oncolitici, la ricerca di mutazioni e riarrangiamenti di tipo somatico, test genetici di mutazioni e polimorfismi di tipo germinale.

Invece, il laboratorio di Oncoematologia Pediatrica di Padova ha accreditato la ricerca delle principali lesioni genetico-molecolari associate a leucemie, quali le mutazioni di NOTCH1 e di FBXW7, le traslocazioni t(8;14) e t(2;5). Ha accreditato altresì lo screening per la ricerca di Sarcomi dei Tessuti Molli (STM) e l’analisi mutagenica con sistema NGS e sequenziamento Sanger.

Scheda – Laboratori Medici

Pagina Web – Analisi Mediche

Comunicazione a cura di ACCREDIA 

2022-12-01T15:23:21+01:00Dicembre 1st, 2022|ACCREDIA|
Torna in cima