Magazine Qualità

Magazine Qualità

Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità -

Magazine Qualità

Pavimenti di legno… a regola d’arte!  Pubblicata la norma UNI 11935

uni Pavimenti di legno su magazine qualitàIl documento tratta i criteri progettuali e le modalità di posa in opera della pavimentazione di legno e del parquet.

Vediamo tutti i dettagli…

Rendere la propria abitazione sicura e accogliente è senza dubbio un desiderio condivisibile e diffusi tra gli individui. L’arredamento d’interni e i materiali usati per le installazioni domestiche e i mobili possono giocare un ruolo fondamentale in tal senso. Non stupisce quindi che anche la normazione con la commissione Legno abbia a cuore queste tematiche. È stata, infatti, realizzata di recente una norma dedicata a questi aspetti la UNI 11935.

Questo documento definisce i criteri progettuali e le modalità di posa in opera della pavimentazione di legno e del parquet per impiego all’interno. Si applica alle pavimentazioni da posare mediante incollaggio, flottanti e mediante avvitatura/chiodatura, su qualsiasi tipologia di supporto, impiegate negli edifici di nuova costruzione e/o esistenti. Definisce inoltre le condizioni di esercizio della pavimentazione. Non si applica alle pavimentazioni per interni ad uso sportive definite nella UNI EN 14904, alle pavimentazioni esterne definite nella UNI 11538-1, al rinnovamento e/o recupero di pavimentazioni di legno e parquet preesistenti e alle pavimentazioni utilizzate nei mezzi di trasporto.

Per quanto riguarda l’idoneità degli elementi di legno in relazione alla tipologia e alla geometria di posa, dei materiali e dei prodotti complementari alla posa si deve fare riferimento alle specifiche norme di prodotto e alle istruzioni del fabbricante.

Per ciò che concerne la progettazione del sistema di pavimentazione è importante definire i relativi criteri. Quindi, come indicato nella UNI 11265, alla fase progettuale afferiscono gli ambiti operativi seguenti:

  • individuazione della tipologia di pavimentazione in funzione della destinazione d’uso e delle prestazioni richieste;
  • indicazione dei livelli qualitativi della pavimentazione in accordo con le specifiche norme di prodotto e le relative norme di riferimento;
  • valutazione della compatibilità (morfologica, dimensionale, chimico-fisica) tra la pavimentazione, ii supporto, le condizioni ambientali e le condizioni di esercizio;
  • conformità del progetto della pavimentazione e del supporto sottostante alle prescrizioni legislative, alle norme e alle specifiche di settore, anche in materia di igiene, salute, Sicurezza e, ove richiesto, di prevenzione incendi e di isolamento acustico.
  • Sempre in fase progettuale della pavimentazione è opportuno indicare le caratteristiche prestazionali dei componenti edilizi da impiegare, in termini di:
  • formato e tipologia degli elementi di legno (elementi massicci, elementi multistrato, ecc.);
  • eventuali disegni e/o bordure;
  • geometria di posa (a cassero, a spina di pesce, ecc.);
  • tipologia di posa (mediante incollaggio, chiodatura/avvitatura, flottante);
  • tipo di piano di posa (massetto cementizio, massetto a base di solfato di calcio(anidrite}, sistema radiante di riscaldamento/raffrescamento, pannelli di legno e derivati del legno, ecc.);
  • tipo di adesivo nel caso di posa mediante incollaggio;
  • tipo di materassino sotto-pavimentazione, nel caso di posa flottante;
  • tipo di finitura (vernice, olio, cera, colore).

Informazioni per l’acquisto

UNI 11935:2024 “Pavimentazioni di legno e parquet per interni – Istruzioni per la progettazione, la posa in opera e le condizioni d’uso”

  • Formato cartaceo: Euro 65,00 + iva (in lingua italiana)
  • Formato PDF: Euro 60,00 + iva (in lingua italiana)

Le norme, sia in formato elettronico che in formato cartaceo, saranno scontate del 15% ai soci effettivi.

L’abbonamento annuale a tutte le norme è disponibile a partire da 200 euro: scopri come!

Clienti e Soci

Tel. 0270024200 (call center dalle 8.30 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 17.00, dal lunedì al venerdì) – Email: vendite@uni.com

Comunicazione a cura di UNI – Ente Italiano di Normazione

logo uni 2022 su magazine qualità

2024-03-13T16:24:28+01:00Marzo 13th, 2024|UNI - Ente Italiano di Normazione|
Torna in cima