La Patata di Bologna D.O.P. presente a MacFrut 2019

Pata Bologna DOP su magazine qualitàIl Consorzio di Tutela Patata di Bologna D.O.P. assieme al Consorzio Patata Italiana di Qualità, per promuovere l’eccellenza del sistema pataticolo bolognese.

Da Mercoledì 8 a Venerdì 10 maggio 2019, a Rimini, va in scena Macfrut 2019, la fiera internazionale dell’ortofrutta.

Si tratta di un appuntamento tra i più attesi dagli operatori del settore ortofrutticolo in Italia e in Europa, che quest’anno vede la prestigiosa partecipazione del Consorzio di Tutela Patata di Bologna D.O.P., ospite principalmente presso lo stand del Consorzio Patata Italiana di Qualità insieme ad Agripat, ma non solo: la Patata di Bologna D.O.P. sarà presente anche in altri stand, fra cui quello della Coldiretti e presso gli stand dei soci Apofruit e Romagnoli, oltre a NATURITALIA, distributore del prodotto confezionato da Patfrut.

L’obiettivo di questa ricca e importante partecipazione è quello di mostrare con forza l’eccellenza della pataticoltura bolognese, di cui la Patata di Bologna D.O.P. è prestigiosa rappresentante. Si tratta infatti della prima patata italiana insignita della Denominazione d’Origine Protetta: esclusivo riconoscimento che identifica e tutela una patata di altissima qualità.

«Quella della Patata di Bologna D.O.P. – dichiara Davide Martelli, presidente del Consorzio di Tutela – è una produzione in grado di unire la tradizione agricola con l’innovazione, la passione e l’applicazione dello specifico Disciplinare produttivo, e che porta alla nascita della Primura, esclusività bolognese riconosciuta in Europa come la prima Patata italiana D.O.P.. La nostra presenza a Macfrut 2019 – continua il Presidente Martelli – assieme al Consorzio Patata Italiana di Qualità, all’Organizzazione dei Produttori Agripat, ma anche di Coldiretti e degli altri nostri soci che partecipano alla Fiera, è tesa a rafforzare ed evidenziare l’importanza sul mercato del sistema pataticolo bolognese: un sistema costituito da importanti competenze produttive e valoriali, in grado di proporre vere e proprie eccellenze italiane riconosciute a livello internazionale.»

La Patata di Bologna, che ottiene il riconoscimento D.O.P. nel 2012, è coltivata con sapienza da oltre 60 anni nella provincia di Bologna, attraverso una combinazione perfetta di fattori naturali e umani: un territorio particolarmente vocato, un ambiente ottimale, e il lavoro di agricoltori che rispettano uno stringente disciplinare produttivo, con l’obiettivo di realizzare un prodotto prelibato e unico, di elevata qualità e massima versatilità di utilizzo.

L’appuntamento con l’eccellenza è dunque al Macfrut – dall’8 al 10 maggio

Padiglione B1, Stand n.4

 www.patatadibologna.it

https://www.facebook.com/patatadibolognadop/

https://www.instagram.com/patatadibolognadop/

2019-05-07T11:09:32+01:00News|