Magazine Qualità

Magazine Qualità

Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità -

Magazine Qualità

Partono i lavori per la nuova  Prassi di Riferimento dedicata al tecnologo delle strutture in calcestruzzo armato

logo master oblUNI e l’Associazione MASTER  (Materials and Structures, Testing and Research) daranno il via, il prossimo 26 settembre (H. 10:00-11:30), alla stesura di una nuova Prassi di Riferimento dedicata alla figura del tecnologo addetto alla riparazione, protezione e manutenzione delle strutture in calcestruzzo armato (vd. Progetti in corso).

Questo nuovo documento fornirà le competenze che il professionista dovrà soddisfare, a partire dai compiti e attività specifiche e dall’identificazione dei relativi contenuti, in termini di conoscenze e abilità, anche al fine di identificarne chiaramente il livello di autonomia e responsabilità, in coerenza con il Quadro Nazionale delle Qualificazioni (QNQ).  Tali requisiti sono espressi in modo da agevolare a rendere omogenei e trasparenti, per quanto possibile, i relativi processi di valutazione della conformità.

La Prassi offrirà dunque la possibilità ad ingegneri, architetti, geometri e periti di potersi certificare nei due ruoli di primaria importanza per l’intero processo descritto dalla serie UNI EN 1504, ovvero tecnologo per scelta dei materiali e per la loro prescrizione in fase di progetto e il tecnologo per il controllo della messa in opera dei materiali.

Si tratta di un documento ex novo e senza precedenti, volto anche a sensibilizzare e divulgare la cultura della sicurezza nell’ingegneria civile.

Comunicazione a cura di UNI – Ente Italiano di Normazione

logo uni 2022 su magazine qualità

2022-09-08T07:31:01+01:00Settembre 8th, 2022|UNI - Ente Italiano di Normazione|
Torna in cima