Magazine Qualità

Magazine Qualità

Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità -

Magazine Qualità

Parità di Genere per Risto3 con CSQA

Risto3 parità di genere su magazine qualitàRisto3, la cooperativa a maggioranza femminile, ha recentemente ottenuto la Certificazione Parità di genere dall’ente CSQA, ai sensi della UNI Pdr 125.

Questo importante riconoscimento, di validità triennale, non rappresenta solo un traguardo normativo, ma un passo significativo verso una maggiore equità e inclusione. L’azienda ha definito un piano strategico per migliorare continuamente, agendo su diversi fronti, dalla selezione del personale alla formazione dei team, fino all’adozione di un linguaggio inclusivo.

I dati sulla parità di genere in Trentino e in Italia mostrano che il divario lavorativo, sociale e familiare è ancora rilevante: in Trentino, ad esempio, il tasso di occupazione femminile è inferiore del 10% rispetto a quello maschile, mentre a livello nazionale le donne guadagnano mediamente il 20% in meno degli uomini. La presidente Camilla Santagiuliana Busellato commenta: «Siamo orgogliosi di essere un esempio virtuoso di occupazione femminile. Grazie agli orari flessibili e alle brevi distanze casa-lavoro, permettiamo alle nostre dipendenti di conciliare lavoro e vita personale. Tuttavia, siamo consapevoli che c’è ancora molto da fare. Vogliamo creare un ambiente dove la parità non sia solo un obiettivo, ma un dato di fatto ordinario».

Risto3 ha ottenuto un buon punteggio in diverse aree chiave, tra cui Cultura e strategia, Processi HR e tutela della genitorialità e Conciliazione vita-lavoro. Questi risultati riflettono l’impegno dell’azienda a promuovere l’uguaglianza e a creare un ambiente di lavoro inclusivo. Diego Casagranda, direttore del Personale, sottolinea: «La Certificazione di Genere segna un cambiamento culturale e strutturale. Vogliamo adottare politiche che promuovano l’uguaglianza di genere ogni giorno, creando una cultura aziendale inclusiva».

Risto3 è consapevole che la vera parità di genere richiede un cambiamento culturale profondo. La cooperativa si impegna a sensibilizzare e formare tutti i membri sull’importanza di una comunicazione inclusiva e a superare gli schemi sociali ormai obsoleti. La certificazione ottenuta da Risto3 è un passo importante, ma non sufficiente. La cooperativa continuerà a lavorare per promuovere l’uguaglianza di genere e a implementare misure concrete per innescare un’evoluzione culturale duratura. «Crediamo che un cambiamento culturale profondo debba coinvolgere anche gli uomini, solo con l’impegno attivo di tutti si potrà creare una società più equa per le prossimi generazioni», conclude la presidente.

È importante sottolineare che la certificazione ottenuta non riguarda solo le donne, ma abbraccia il concetto più ampio dell’inclusione e dell’abbattimento delle barriere anche verso altre forme di discriminazione. Risto3 si impegna a creare un ambiente di lavoro accogliente per tutte le persone, indipendentemente da genere, orientamento sessuale, etnia o disabilità. Esempi concreti includono l’adozione di politiche antidiscriminazione, la promozione della diversità nei ruoli di leadership e la formazione continua su temi di inclusione e rispetto delle differenze.

2024-05-23T12:18:43+01:00Maggio 23rd, 2024|Parità di Genere|
Torna in cima