Magazine Qualità

Magazine Qualità

Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità -

Magazine Qualità

Non solo auto elettriche: tutte le possibilità della mobilità sostenibile

Essere consapevoli delle diverse possibilità della mobilità sostenibile diventa essenziale per guidare il cambiamento. Questo articolo esplora le varie alternative possibili, per non fermarsi solo alla possibilità dell’auto elettrica.

auto elettriche su magazine qualità

I vantaggi di muoversi sotenibile

La mobilità sostenibile offre una serie di vantaggi tangibili, a partire dalla riduzione delle emissioni di gas serra. Uno dei benefici più immediati, infatti, è il miglioramento della qualità dell’aria nelle città dato che i veicoli a combustione interna emettono una vasta gamma di sostanze nocive nell’atmosfera e, conseguentemente, accelerano il cambiamento climatico.

Ma non solo, la transizione verso forme di trasporto più pulite rappresenta anche dei benefici per la salute pubblica e i suoi costi dato che un’aria molto inquinata può portare all’insorgenza di problemi alle vie respiratorie per la popolazione.Inoltre, la mobilità sostenibile riduce la dipendenza dai combustibili fossili, riducendo significativamente l’impatto ambientale legato all’estrazione, alla produzione di questi combustibili.

Infine, una mobilità più sostenibile promuove anche una maggiore equità sociale, offrendo soluzioni di trasporto accessibili a tutti, come il trasporto pubblico e le alternative alla guida individuale che risultano più economiche rispetto all’acquisto e il mantenimento di un’auto privata.

I mezzi privati sostenibili

Quando si parla di mobilità sostenibile, i mezzi elettrici sono i primi a venire in mente, ma il panorama è più articolato di così. Sicuramente i motori alimentati ecslusivamente da batterie elettriche sono i più conosciuti perché, eliminando le emissioni dirette, contribuiscono notevolmente a ridurre l’inquinamento atmosferico e le sue conseguenze negative. Questa tecnologia, però, sta faticando a prendere piede in Italia: al momento dell’acquisto di un auto nuova si hanno perplessità sulla facilità di trovare punti di ricarica, meno diffusi rispetto alle tradizionali pompe di benzina.

A questo proposito, è bene conoscere le alternative che rappresentano comunque un grande passo avanti nell’ambito di una mobilità meno impattante. Gli acquirenti medi non hanno ben chiaro come funzionano le auto ibride e perché sono convenienti, oltre al fatto che si tende a raggrupparle tutte in un unico gruppo, anche se in realtà ne esistono diverse tipologie, con caratteristiche e funzionalità differenti. In generale, gli ibridi hanno la particolarità di combinare un motore a combustione interna con un motore elettrico, offrendo maggiore flessibilità di utilizzo e autonomia.

Ultimo ma non per importanza, le biciclette, sia tradizionali che elettriche, stanno guadagnando sempre più popolarità come mezzi di trasporto sostenibili e salutari, grazie anche all’implementazione di infrastrutture ciclabili che sta rendendo le città più bike-friendly, incoraggiando l’uso delle due ruote come alternativa alle auto per i tragitti urbani brevi e medi.

La sostenibilità della mobilità condivisa

Ma parlando di sostenibilità, limitare l’uso di veicoli privati a motore è un’altra necessità per ridurre l’intensità del traffico cittadino e non solo. In tal senso, i servizi di sharing in continuo aumento – ne esistono per auto, scooter, bici e monopattini – hanno rivoluzionato il concetto di mobilità, promuovendo un utilizzo più efficiente delle risorse di trasporto.

Per lo stesso motivo, i trasporti pubblici offrono un’opzione accessibile e conveniente all’uso dell’auto privata. Tuttavia, in molte città, l’inefficienza e l’inaffidabilità dei servizi pubblici rappresentano ancora una sfida significativa: è necessario lavorare su questo fronte in modo concreto per permettere ai cittadini di accedere ad un servizio funzionale che possa essere una reale alternativa al mezzo privato.

2024-04-23T15:05:21+01:00Aprile 23rd, 2024|News|
Torna in cima