Nasce nelle aziende italiane il manager della sicurezza e dell’ambiente certificato

Un manager che abbia esperienza specifica sulle complesse tematiche della salute, della sicurezza e dell’ambiente, agendo a livello strategico, di pianificazione e di pura operatività.

Per la prima volta questa figura che sta diventando di importanza strategica essenziale e non solo nel mercato delle grandi aziende, ma anche all’interno di PMI sempre piú esposte sul fronte delle responsabilità soggettive e oggettive anche di tipo giuridico, diventa oggetto di una certificazione specifica che ne sancisce ruolo e affidabilità.

Presso la sede milanese di CEPAS, l’Istituto di certificazione delle competenze e della formazione del Gruppo Bureau Veritas, si è svolta la prima sessione di esame per la certificazione delle competenze dell’HSE Manager secondo la nuova norma UNI 11720 e numerose sono le date a calendario che CEPAS ha in pianificazione per il 2019.

Norma, questa, che per la prima volta, definisce ruoli, compiti e competenze di una figura professionale di altissimo livello e fondamentale per le imprese. Il manager della sicurezza e della salute dell’Ambiente è la figura di un professionista con conoscenze e capacità sia tecniche sia manageriali su tematiche così sensibili.

Questa certificazione, contempla 400 ore di formazione che rappresentano in ogni caso la cartina al tornasole della sua strategicità.

Rilasciata da CEPAS, che è Istituto leader in questi servizi, professionisti ed imprese, questa certificazione è anche la chiave di lettura per una crescita complessiva del pianeta- imprese chiamato a dimostrare concretamente al mercato e alla comunità estesa degli stakeholder che “salute, sicurezza ed ambiente” non è uno slogan, ma un impegno quotidiano e al tempo stesso un asset aziendale.

Comunicazione a cura di CEPAS

cepas per magazine qualità

2019-01-14T13:37:10+01:00News|