Magazine Qualità

Magazine Qualità

Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità - Condividiamo la Qualità e l'Eccellenza - Dati e Notizie dal Mondo della Qualità -

Magazine Qualità

Il mondo del caffè: come cialde e capsule stanno rivoluzionando il mercato

Il mondo del caffè si è confermato tra i protagonisti dell’evento Sigep 2024, mostrando ancora una volta il suo ruolo cruciale nell’attuale panorama sociale. Secondo uno studio condotto da Mediobanca, ogni giorno nel mondo vengono bevute ben 3,1 miliardi di tazze di caffè: i dati non fanno altro che conferma il suo status di rituale irrinunciabile. E l’Italia, leader nella produzione del caffè, si posiziona al settimo posto come consumatore mondiale: ecco qualche dato che fotografa bene la situazione del Bel Paese.

caffè su magazine qualità

“Caffè mon amour”

In Italia, il consumo di caffè è un’abitudine radicata, con oltre 95 milioni di tazzine consumate ogni giorno da circa il 97% degli italiani che bevono caffè regolarmente, sia nei bar e ristoranti che a casa. E la situazione non cambia di molto se si toglie il focus dal consumo e lo si sposta sulla produzione. Le esportazioni dall’Italia sono aumentate del 12,9%, ma la novità più sorprendente riguarda le cialde e le capsule di caffè, che oggi rappresentano un segmento importante del mercato, con un valore di 595 milioni di euro, corrispondente al 40% del totale. Il caffè per moka continua, senz’altro, a dominare il mercato con vendite per 640 milioni di euro, ma le nuove modalità di erogazione della bevanda più amata – tramite macchinette a cialde – hanno conquistato gli italiani.

Cialde e capsule conquistano gli italiani

Praticità e velocità – basta inserire la capsula, premere un pulsante e il caffè è pronto in pochi istanti -, la possibilità di avere a disposizione una grande varietà di gusti e aromi, ma anche una pulizia e manutenzione più agevole rispetto alla moka: sono forse questi gli “ingredienti” che hanno portato il mercato delle cialde e delle capsule a prendersi una fetta importante nel segmento relativo al consumo di caffè, soprattutto se inserito in una società che fa dell’ottimizzazione dei tempi il suo cardine più centrale. Proprio in virtù di questo, sono prodotti che si trovano ovunque, come confermato ad esempio dal reparto cialde di caffè di Bennet, supermercato sia fisico che online che mette a disposizione del consumatore una grande quantità di marchi e tipologie, venendo incontro a ogni esigenza.

Il futuro fa rima con sostenibilità

Alessandro Spadola, ceo di Caffè Moak, ha confermato il fermento del mercato del caffè, soprattutto dopo il periodo di cambiamento dovuto alla pandemia. Oltre all’espresso e alla moka, si sta assistendo in Italia ad un crescente interesse per estrazioni a filtro, drink e cocktail a base di caffè. E il futuro viaggia sempre di più verso la sostenibilità e il riciclo, tema “caldo” per cialde e capsule. Nonostante la comodità e la praticità offerte da queste soluzioni per la preparazione del caffè, ci sono delle preoccupazioni riguardo all’impatto ambientale derivante dalla produzione e dallo smaltimento. Le cialde compostabili, in questo senso, sono la soluzione: sono realizzate con materiali biodegradabili che si decompongono naturalmente nell’ambiente.

In conclusione, il mondo del caffè continua a essere una forza trainante nell’industria alimentare, come dimostrato anche dalla sua presenza prominente al famoso evento Sigep 2024 (Salone Internazionale della Gelateria, Pasticceria, Panificazione Artigianali e Caffè). Tuttavia, molto lontano dal rimanere sempre “uguale a sé stesso”, le ultime tendenze suggeriscono che il settore continuerà a innovare e ad adattarsi alle esigenze mutevoli dei consumatori, mantenendo la sua posizione di leader ma reinventandosi continuamente per rispondere alle esigenze di un mondo che corre sempre più veloce.

2024-03-27T09:38:00+01:00Marzo 27th, 2024|News|
Torna in cima