Il Laboratorio di analisi di Campostaggia si certifica UNI EN ISO 9001:2015

Laboratorio di analisi di Campostaggia Magazine Qualità

Grande soddisfazione per l’Asl Toscana sud est grazie all’importante riconoscimento per il Laboratorio di Analisi Chimico Cliniche e Microbiologiche dell’ospedale di Campostaggia, diretto dalla dottoressa Gianna Gozzi, che ha recentemente ottenuto la certificazione UNI EN ISO 9001:2015 con il pieno coinvolgimento e l’attiva partecipazione di tutti gli operatori della struttura.

La norma ISO – International Organization for Standardization  è lo standard di riferimento, internazionalmente riconosciuto, per la gestione della qualità di qualsiasi organizzazione che voglia aumentare il livello di  efficacia ed efficienza dei processi interni per raggiungere i propri obiettivi e per rispondere in maniera sempre più appropriata alle aspettative dell’utenza. Scopo primario dell’ISO 9001  è il perseguimento della soddisfazione degli utenti in merito ai servizi forniti, nonché il miglioramento continuo delle prestazioni.

Questo riconoscimento, nuovo passo avanti dopo la certificazione UNI EN ISO 9001:2009 – afferma la dottoressa Gozzi – ci dà grande soddisfazione perché è il risultato dell’impegno di tutti gli operatori del Laboratorio che unendo il proprio impegno e facendo squadra sono riusciti a migliorare la qualità dei servizi al cittadino. Dal punto di vista sostanziale ciò si traduce nella riduzione del rischio di non rispettare quanto promesso agli utenti e nella capacità di tenere sotto controllo i processi tramite la misurazione delle prestazioni e l’individuazione di adeguati indicatori”.

Il concetto di miglioramento continuo è ormai componente essenziale della mission della Asl Toscana sud est ed è strategico per far crescere gli standard dei servizi erogati, promuove un nuovo modo di lavorare focalizzato sulle cause e non sulle colpe, favorendo così lo sviluppo della competenza del sistema e delle risorse umane oltre a rappresentare garanzia di trasparenza dell’operato nei confronti di tutti gli utenti.

2018-04-22T17:41:59+00:00News|