STABILIMENTI BALNEARI DI QUALITÀ

Le spiagge non sono solo un luogo in cui i turisti prendono il sole e passano la loro estate, sono anche una parte molto importante del nostro ecosistema, per questo è fondamentale mantenerle pulite, sicure e sostenibili per le persone e per il pianeta.

Proprio per preservare la natura e permettere agli stabilimenti balneari una crescita sostenibile nel rispetto dell’ambiente per tornaconto personale, dei clienti e dell’ambiente stesso, è stata erogata la norma ISO 13009 nel 2015. Da qualche anno a questa parte infatti, quando si parla di ecoturismo, si amplia il concetto anche allo stabilimento balneare, essendo esso parte del genere di turismo immerso nel verde, nella terra e nelle acque.

La norma ISO 13009

La norma ISO 13009 (“Turismo e servizi connessi. Requisiti e raccomandazioni per il funzionamento della spiaggia”) stabilisce i requisiti generali per i gestori di stabilimenti balneari che offrono servizi di turismo ai propri clienti, siano essi turisti o visitatori. Essa fornisce delle linea guida per i gestori affinché possano avviare una gestione efficace ed efficiente delle proprie spiagge promuovendo uno sviluppo sostenibile e rispettoso verso l’ambiente. Il beneficio non è solo per il gestore e i relativi clienti ma anche per la comunità locale, che avrà modo di avere un rientro in termini di turismo, fonte di principale attività economica per le zone balneari.

Lo standard include inoltre altri aspetti molto importanti, tra questi la fornitura di istruzioni e informazioni sulla sicurezza della spiaggia, la segnaletica, l’accesso e la suddivisione in zone, la supervisione e il soccorso, la qualità dell’acqua e le strutture dello stabilimento. Grazie alla norma è possibile offrire ai propri clienti dei servizi che portino una maggiore soddisfazione, guadagnare fiducia da parte delle autorità e dalle comunità locali, tutelare l’ambiente, contribuire a uno sviluppo sostenibile e al miglioramento economico e sociale delle località balneari, migliorare continuamente le proprie performance e mantenere un livello di pulizia particolarmente alto.

Kiwa e la ISO 13009

Essendo le spiagge non solo un luogo in cui i turisti prendono il sole, ma anche una parte molto importante del nostro ecosistema, è fondamentale mantenerle pulite, sicure e sostenibili per le persone e per il pianeta. Per questo motivo Kiwa, fortemente motivata e impegnata verso lo sviluppo sostenibile, fa della ISO 13009 parte dei suoi servizi offerti.

La Certificazione conforme alla norma ISO 13009 si rivolge ai gestori degli stabilimenti balneari ed è strumento utile per le agenzie di viaggio, gli albergatori, i promotori immobiliari e le amministrazioni globali per gestire al meglio il proprio mercato rendendolo caratterizzato da una qualità che potrà essere sfruttata come strumento di marketing per attirare più pubblico e realizzare ulteriori investimenti.

Lo stabilimento balneare viene definito come una struttura turistica posta nei pressi di una spiaggia, che fornisce accoglienza e servizi per bagnanti. Chi possiede un tale stabilimento è solito vivere e lavorare vicino alla natura ed è abituato a rendere quest’ultima fruibile per i propri clienti.

Articolo a cura di Kiwa Italia

2018-07-14T18:41:46+00:00Certificazioni, Turismo|