KIWA CERMET ITALIA ACCREDITATA PER LA CERTIFICAZIONE ISO 39001

iso39001

Tra i primi in Italia, Kiwa Cermet Italia ha conseguito l’accreditamento Accredia per la certificazione dei Sistemi di Gestione della Sicurezza del Traffico Stradale secondo lo standard ISO 39001:2016.

Nel panorama degli infortuni sul lavoro gli incidenti stradali rappresentano un fattore di rischio tra i più significativi, e costituiscono una delle principali cause di morte a livello globale. Gli stessi dati, recentemente pubblicati dall’ISTAT, confermano che alla ripresa della mobilità veicolare corrisponde un significativo aumento degli incidenti stradali: nel 2016 si sono verificati in Italia 175.791 incidenti stradali, con più di 3.000 vittime e quasi 250.000 feriti.

Per ridurre costi sociali sempre più ingenti, le Nazioni investono risorse sempre maggiori alla prevenzione degli incidenti stradali: a questo fine è stata sviluppata la norma ISO 39001, con l’obiettivo di prevenire incidenti stradali attraverso l’implementazione di un apposito Sistema di Gestione.

Consapevoli dei benefici derivanti da questa certificazione, sempre più spesso gli Enti Pubblici e le Organizzazioni private richiedono esplicitamente la certificazione ISO 39001 o ne considerano positivamente il possesso inserendo fattori premianti nelle gare di appalto di lavori e servizi ad alto impatto di traffico stradale.

L’implementazione di un Sistema di Gestione ISO 39001 consente inoltre vantaggi economici immediati, quali ad esempio:

  • Riduzione dei premi RCA per le flotte aziendali presso alcune Compagnie di Assicurazione
  • Riduzione dei contributi INAIL per i lavoratori
  • Riduzione delle indennità e dei costi legati all’assenteismo per incidente stradale
  • Riduzione dei costi derivanti dalla manutenzione post-crash dei veicoli

Lo standard UNI ISO 39001 è una norma trasversale applicabile ad una moltitudine di Organizzazioni, ad esempio:

  • Società Concessionarie di strade ed autostrade
  • Trasporto di persone (trasporto pubblico locale, trasporto gran turismo, ecc.)
  • Trasporto merci su gomma, corrieri espressi, ecc.
  • Imprese di costruzione e manutenzione stradale
  • Organizzazioni che generano alti volumi di traffico locale (es. servizi di igiene urbana)
  • Organizzazioni in possesso di flotte aziendali
  • Società che erogano servizi di noleggio veicoli
  • Gestori di parcheggi pubblici e privati
  • Organizzazioni che generano traffico indotto (es. centri commerciali, Organizzatori di eventi, ecc.)

La norma è inoltre facilmente integrabile ad altri schemi di certificazione come i Sistemi di Gestione della Salute e Sicurezza sul Lavoro secondo la OHSAS 18001 (e alla ISO 45001 di prossima pubblicazione) e ai Sistemi di Gestione ISO 9001 e ISO 14001.

2017-10-06T13:22:19+00:00 Certificazioni, In evidenza|