KIWA CERMET ITALIA EMETTE IL PRIMO CERTIFICATO IATF 16949:2016

Kiwa Cermet Italia ha emesso il 16 Giugno 2017 il primo certificato allineato al nuovo standard internazionale IATF 16949:2016, che ha sostituito e rinnovato la specifica tecnica ISO/TS 16949:2009.

KIWA

L’azienda Nakagawa Rubber Industries Sdn Bhd (Malesia) ha implementato in modo completo ed efficace i requisiti di questo nuovo standard internazionale nel proprio sistema di gestione aziendale, operazione comprovata dal transition audit che ha permesso l’emissione del certificato. Una winwin situation che ha portato la Nakagawa ad ottenere uno dei primi certificati IATF 16949 al mondo.

Questa prima certificazione adeguata alla nuova norma IATF – ha affermato il Direttore Operativo Giampiero Belcrediè un grande successo per il Gruppo Kiwa. Un motivo d’orgoglio per tuttala Business Line Automotive, che è riuscita nell’impresa di gestire in modo efficiente una transizione estremamente delicata, ma altrettanto importante per il comparto industriale e per il mondo automotive…

La norma IATF 16949 è una novità epocale per tutto il settore, che rispetto alla precedente specifica tecnica si veste di una rilevanza internazionale e di riferimento per il mondo automotive.

La revisione dello standard, sulla base dell HLS (high level structure), utilizzato già per tutte le norme ISO sui sistemi di gestione della qualità, è stata portata a termine alla fine del 2016 e ha definito come termine di validità dei certificati ISO/TS 16949 il 14 settembre 2018, data ultima per la transizione.

Kiwa Cermet Italia, organismo indipendente per la certificazione di beni, servizi, sistemi e professioni e per l’attività di verifica, prova e taratura su prodotti e attrezzature, è riconosciuto per le attività di certificazione secondo la norma IATF16949 dall’ANFIA, membro italiano dell’IATF, ed opera in Italia e all’estero promuovendo il miglioramento dell’impresa del settore automotive e la crescita continua verso l’eccellenza qualitativa.

2017-06-20T21:02:22+00:00Certificazioni|